Home » Arte

Arte

stampa pagina

RITRATTI A TESTORI

L'essenza della sua 'focosa' personalità 

Compagnia del Disegno di Alain Toubas: una sessantina di ritratti di Giovanni Testori (Novate Milanese, MI, 1923-Milano, 1993) seguiti da vari autori contemporanei con diverse tecniche e media, dal disegno alla pittura, dall’incisone alla fotografia; tutti somiglianti ma mettendo a fuoco ognuno un particolare di questo straordinaria poliedrica figura di narratore, drammaturgo, poeta, scrittore d'arte e pittore.

L'ho conosciuto bene, abituale frequentatore dello studio di mio nonno Oreste Marini (artista e critico d'arte) compagni di strada nella difesa dell'arte lombarda, in particolare bresciana e bergamasca.    Ricordo le lunghe ammirate discussioni su Giacomo Ceruti: “Prima di Goya” (Marini), “Più di Goya” (Testori). Ora, proprio perchè è presente in mostra, vedo il ritratto dedicatogli dal pittore Luciano Cottini, allora giovane artista bresciano che Testori scoprì nello studio di Marini e, osservandone un'opera, esclamo: “Questo è Guttuso come dovrebbe essere!” e volle saperne di più; il primo rispose: “E' un giovane che ha nel segno la potenza di un Munch, mi pare che egli non scada di fronte alle figurazioni del nostro passato che io e lei amiamo. Speriamo che almeno Brescia, un tempo così amica dei suoi artisti di tempra popolare, se ne accorga.” Entrambi, dunque, passando dal Settecento al contemporaneo, videro in lui concordemente il continuatore schietto e vero dell'arte lombarda, e da qui la loro difesa ad oltranza. Proseguo e vedo il ritratto dedicatogli da Vittorio Bellini, artista bergamasco, anch'egli amato da Marini e Testori che scrissero per lui in occasione delle sue esposizioni, mettendone in luce, Marini le sue “finestre” sulla natura incontaminata dei boschi di betulle in Russia o sulle colline bergamasche, mentre Testori il suo “espressionismo” nelle “Stazioni” della “Via Crucis”.

Di seguito elenco gli artisti presenti che colsero, chi il drammaturgo, chi il pittore, chi l'illuminato visionario critico d'arte, chi il poeta. H.Albert - V.Bellini - A.Boyer - S.Campeggi - B.Caruso  C.Cerati - L.Cottini - L.Crocicchi-B.Damiano  G.Dradi - G.Frangi - S.Gabai - F.Galli - M.Gas - E.Gregolin - F.Grechi - M.Grigis - G.Grittini - A.Karibian - J.Keating  J.Kern - Luca (Luca Bertasso) - A.Martinelli - A.G. Mellone - K.Mitssuchi - W.Mori - M.Mulas E.Mutinelli - E. Ornati - G.Paganin -  A.Papetti - M.Paracchi - T.Pericoli - V.Poletti - C.Previtali - C.Riva A.Santinello-G.Soavi - N.Tedeschi - G.Testori - S.Vacchi - P.Vallorz -Varlin – Luca (Luca Vernizzi) – G.Vitali. 

Compagnia del Disegno – Via Santa Maria Valle 5, Milano; Tel. 02-86463510;

La mostra è aperta fino al 30 gennaio con i seguenti orari: da martedì a venerdì dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 19:30. Chiuso sabato, domenica e lunedì. www.compagniadeldisegno.com 

Fabio Giuliani 

11/01/2015 09:51 am