Home » Attualità

Attualità

stampa pagina

Forte Forte Forte: oggi la Semifinale con ospiti importanti

Forte Forte Forte: oggi la Semifinale con ospiti importanti - Mondopressing   Marzo 2015

Sfide testa a testa, colpi di scena e grandi ospiti per l’attesa semifinale di “Forte Forte Forte”, il talent show ideato da Raffaella Carrà e Sergio Iapino e condotto da Ivan Olita, che premierà il trionfatore di questa edizione con un contratto Rai della durata di un anno. A darsi battaglia, nella puntata, in onda venerdì 6 marzo alle 21.10 su Rai1, saranno Federica Buda, Pasquale Di Nuzzo, Gabrio Gentilini, Marco Martinelli, Stefano Simmaco e Manuela Zero, che si cimenteranno anche in duetti e performance accattivanti con quattro grandi star dello spettacolo italiano: Enrico Montesano, Serena Autieri, Nek e Fabrizio Frizzi.

In diretta dagli Studi Voxson di Roma, i concorrenti rimasti in gara cercheranno di guadagnarsi un posto in finale affrontandosi a coppie e portando sul palco le trascinanti esibizioni messe a punto nel corso della settimana con i coach Chiara Noschese, Stefano Magnanensi e Tiziano Vasselli, con gli arrangiamenti inediti del maestro Danilo Vaona e le coreografie di Jamal Sims. Spetterà alla giuria, capitanata da Raffaella Carrà e formata da Asia Argento, Joaquin Cortés e Philipp Plein, scegliere quali artisti andranno a rischio eliminazione, ma sarà soltanto il pubblico da casa, attraverso il Televoto (894.040 da telefono fisso, 475.475.0 da sms), a decidere chi resterà in gara e chi invece dovrà abbandonare il proprio sogno e lasciare il team di “Forte Forte Forte”. A raccogliere le dichiarazioni “a caldo” di promossi ed esclusi sarà come sempre la web reporter Federica Minia, che al termine della puntata darà voce nel suo aftershow, in diretta streaming su www.forteforteforte.rai.it, anche agli innumerevoli commenti espressi dal popolo digitale . “Forte Forte Forte” è su Facebook e su Twitter, con l’hashtag #forteforteforte.

 

La redazione

06/03/2015

LE IMPRESE"IN ROSA" DELLA PROVINCIA DI PISTOIA NEL 2014

Sono 7.222 le imprese femminili registrate al Registro Imprese della Camera di Commercio di Pistoia al 31.12.2014. Di queste le attive sono 6.368 con una quota di addetti stimata di circa 16.000  unità. 

I dati, che mettono in evidenza il ruolo sempre importante delle imprese “in rosa” all’interno del sistema imprenditoriale della nostra provincia, emergono da un’analisi condotta dall’Ufficio studi della Camera di Commercio di Pistoia sui dati forniti da Infocamere ed estratti dal registro imprese. 

Il 2014 conferma la tenuta del comparto femminile del sistema imprenditoriale

Nell’intero anno si sono iscritte al registro della Camera di Commercio di Pistoia 550 imprese femminili (il 27% del totale iscrizioni). Nello stesso periodo sono cessate 516 aziende «rosa» generando un saldo fra nuove iscrizioni e cessazioni di 34 imprese.

Importante è il contributo dell'imprenditoria femminile straniera, in particolare extracomunitaria, che, da sola, ha generato il 15% delle nuove iscrizioni. 

Il tasso di femminilizzazione, che rappresenta il peso delle imprese femminili all’interno del sistema imprenditoriale, per la provincia di Pistoia è pari al 22,1% del totale delle imprese registrate. Il dato provinciale è lievemente più basso rispetto alla media toscana (22,7%). 

Per quanto riguarda la distribuzione delle imprese femminili all’interno dei settori, quello ove si concentra il maggior numero di imprese è il COMMERCIO (2.005 imprese che rappresentano il 27,8% del totale, con un tasso di femminilizzazione pari a 26,1% ), seguito dal MANIFATTURIERO (909 imprese pari al 12,6% del totale e con un tasso di femminilizzazione pari a 20,5%) e dall’AGRICOLTURA (821 imprese, l’11,4% con un tasso di femminilizzazione pari a 24,2%).

Alto il peso femminile nei settori legati al TURISMO, in particolare alberghi a altre forme di alloggio, dove la quota di imprese rosa rappresenta il 36,8% del totale, e nei settori dei servizi alla persona dove il tasso di femminilizzazione supera il 65%.   

La distribuzione delle imprese femminili per natura giuridica vede il 62,1% delle stesse iscritte come imprese individuali, il 18,1% come società di capitale, il 18,4% come società di persone e il restante 1,4% nelle altre forme (l’1% sono cooperative). 

Rispetto alle “quote rosa”, su un totale di 51.115 persone che assumono cariche o qualifiche nelle imprese della provincia di Pistoia al 31.12.2014, sono 14.399 le donne con almeno una carica (pari al 28,2%). Il totale delle cariche assunte da donne nell’ambito delle imprese della provincia di Pistoia è pari a 21.203 al 31.12.2014.  

Per quanto riguarda le imprese artigiane su un totale di 12.771 persone che ricoprono cariche o qualifiche all’interno dell’azienda, il 21,1% sono di sesso femminile (2.695). 

Sulle 14.399 donne con carica nelle imprese pistoiesi, quelle con meno di 30 anni rappresentano il 5,7% (quota maggiore che nella componente maschile, dove i giovani under 30 sono pari a 4,2% del totale). 

Le donne extra-comunitarie con cariche sono 706. Il numero più consistente è costituito dalle donne cinesi (95). Seguono le albanesi (46) e le donne provenienti dalla Nigeria  (61) e dalla Federazione Russa (63). 

COMITATO PER LA PROMOZIONE DELLIMPRENDITORIA FEMMINILE

Presso la Camera di Commercio di Pistoia opera il Comitato per la promozione dell'imprenditoria femminile.

Istituito con Protocollo d'intesa tra Ministero dell'Industria del Commercio e dell'Artigianato e l’Unione Italiana delle Camere di Commercio nel lontano 1999, esso è attualmente composto da 15 membri nominati in rappresentanza delle associazioni di categoria, delle organizzazioni sindacali e del consiglio camerale con mandato di operare per il periodo 2014-2016. 

Insediatosi a settembre dello scorso anno, il comitato si è confrontato sui contenuti da approfondire nel programma di mandato stabilendo priorità e attività da realizzare.

Nella seduta del 26 novembre ha poi proceduto a nominare la Presidente nella persona di Fabrizia Fagnoni (Confcooperative) e ben quattro Vice Presidenti nell’ottica di condividere e delegare funzioni e rappresentanza.

 

06/03/2015

MOSTRA DI FIORI E PIANTE RARE A LONATO (BRESCIA)

MOSTRA DI FIORI E PIANTE RARE A LONATO (BRESCIA) - Mondopressing   Marzo 2015

         Una mostra-mercato di fiori e piante rare si terrà a Lonato del Garda in provincia di Brescia all’interno della Rocca  visconteo-veneta dal 10 al 12 aprile dove gli appassionati dei verde e del giardinaggio troveranno un mercato di  erbacee perenni,  rose, peonie, piante aromatiche, medicinali e orticole particolari, agrumi, ulivi e palmizi, pelargoni a foglia profumata, imperiali e miniatura, iris, lavande, clematis, piante acquatiche, piante grasse, tillandsie, frutti antichi e piante forestali realizzato fra i più importanti coltivatori e ricercatori di essenze rare. 

Tra le curiosità ci saranno otto tavole d’autore fra fiori, porcellane, cristalli e ricami: si tratta di tavole apparecchiate che raccontano storie di persone e famiglie, delle loro passioni e della loro vita sedimentate negli anni e fissate, come in un’istantanea, nel momento in cui il pasto sta per iniziare e uno dei piaceri è la condivisione del cibo con amici e familiari. Una tavola bene apparecchiata è, innanzitutto, un concreto gesto di ospitalità e d’affetto per chi, anche per poche ore, condivide con noi serenamente la vita. La tavola con i suoi accessori, i colori, i fiori disposti ad arte, racconta una storia che ci appartiene. Pertanto ecco Pranzo in blu, Cavalli, Mare, Zabajone e caffè, Thè alle cinque... a raccontare “Storie di tavole e di fiori”, appunto, come anticipa il titolo della rassegna 

Contrariamente alle precedenti edizione l’apertura dell’esposizione avverrà venerdì pomeriggio per consentire di visitare anche una delle principali e più imponenti fortificazioni del Nord Italia, simbolo di Lonato e Monumento Nazionale dal 1912, (La Rocca  è lodata per la sua imponenza e posizione strategica anche da Napoleone Bonaparte). 

Per  consentire ai genitori la possibilità di girovagare in tutta tranquillità fra gli espositori, sarà allestito l’Hortus Conclusus, area riservata ai bambini con giochi, letture, animazioni e laboratori con la preparazione dei fiorigami. 

Fra i molti eventi che faranno da corollario alla rassegna ci saranno lezioni gratuite di composizione floreale tenute da Giusy Ferrari Cielo sul tema “Un Bouquet per la mia casa”,

la presentazione dell’ultima pubblicazione dell’editore Leo S. Olschki di Firenze, “Codici e rose” della Collana Giardini e Paesaggio e l’intervento di Giovanni Rigo, esperto e collaboratore della rivista specializzata Vita in Campagna, che domenica terrà lezioni di potatura e innesto di alberi da frutto, durante le quali sarà a disposizione del pubblico per rispondere a domande e curiosità. 

Durante “Fiori nella Rocca”, sarà possibile visitare l’antico borgo di Lonato attraverso un percorso multicolore e profumato che dal centro storico porta sino alla dimora che fu abitata dal Senatore Ugo Da Como, ora parte del patrimonio della sua Fondazione. Una straordinaria casa-museo composta da 20 ambienti completamente arredati, in cui sono esposte collezioni di dipinti, maioliche e porcellane. Imperdibile, la sua magnifica Biblioteca che custodisce circa 50.000 volumi tra cui importanti codici miniati, autografi e libri antichi illustrati. Lonato, adagiata fra le colline moreniche che fanno da corona al lago di Garda, è una cittadina incantevole, che custodisce bellezze architettoniche quali la Basilica settecentesca e la cinquecentesca Torre Maestra. 

Ingresso: 5 euro. Bambini fino a 12 anni gratis. La visita guidata alla Casa-museo di Ugo Da Como prevede un supplemento di Euro 3,00

            Orari: Venerdì dalle 14.00 alle 18.00 - Sabato e domenica, dalle 9.00 alle 18.00

            Come arrivare: In auto: Autostrada A4 Milano-Venezia – uscita Desenzano del Garda – 4 Km in direzione Lonato  -  In treno: linea ferroviaria Milano-Venezia – stazione di Lonato oppure da Desenzano del Garda-Sirmione, proseguendo in pullman fino a Lonato 

Informazioni e programma dettagliato: tel. 030. 913.00.60 -  info@fiorinellarocca.it 

                                                Carlo Torriani 

04/03/2015

ECCO IL NUOVO CLAIM DI EICMA

ECCO IL NUOVO CLAIM DI EICMA - Mondopressing   Marzo 2015

Eicma lancia la nuova campagna ADV realizzata dall’artista Ugo Nespolo.  L’Esposizione continua il percorso intrapreso lo scorso anno, in cui  per il centenario aveva commissionato a proprio Nespolo una delle opere celebrative. La campagna 2015 è un connubio di colore e icone facenti parte dell’universo delle due ruote: dalle competizioni sportive al mondo dell’elettrico, dall’esperienza del viaggio su strada al fango delle ruote tassellate, senza tralasciare la sicurezza e la passione. Come sempre il visual di EICMA sarà declinato in diverse lingue e vivrà con un piano pubblicitario internazionale, costituito da visibilità su carta stampata, generalista e specializzata, web, tv e social

28/02/2015

A MILANO NASCE "PIANETA COPPIA" IL SINGLE CLUB VILLAGE

A MILANO NASCE "PIANETA COPPIA" IL SINGLE CLUB VILLAGE - Mondopressing   Marzo 2015

Secondo dati Istat (2013) i single in Italia sono oltre 7,7 milioni, di cui ben 380mila risiedono a Milano che può essere ben considerata la “capitale italiana dei single”. Le persone adulte che vivono sole sono più del doppio rispetto alle coppie: esattamente 379.035 contro 164.435. In totale, i nuclei famigliari (uniti o meno in matrimonio) sono 718.674. E se le coppie sposate sono quasi 233mila (ossia, il 30% ), sono in netta crescita i nuclei famigliari cosiddetti “smallfamilies” o “famiglie monoparentali”, ossia madri o padri soli con figli: sono 4 milioni in Italia e 92 mila a Milano, ossia 4 su 10 delle 218.000 famiglie con figli del capoluogo lombardo (dati anagrafe del Comune di Milano anno 2014). Per completare il quadro, in Lombardia i single sono cresciuti del 37% negli ultimi dieci anni, passando da 969.000 a 1.330.000, ormai quasi un terzo del totale dei nuclei famigliari.

Numeri importanti che fanno capire come il “mondo dei Single” stia assumendo oggi un ruolo determinante in numerosi settori e mercati. Molti lo hanno già capito e si sono focalizzati su questa nuova realtà come, ad esempio,nel caso dei prodotti alimentari, dei trasporti, del tempo libero e del settore immobiliare. Stesso discorso vale per il mondo delle “emozioni, del cuore e dei sentimenti”, ossia del modo in cui ci si relaziona e si incontrano nuovi partner.

Secondo un’analisi di PianetaCoppia, Club di servizi e di consulenze personalizzate per Single, a Milano sono presenti 13 agenzie matrimoniali “tradizionali”. Hanno una media di 1.000 clienti ciascuna e un fatturato complessivo di circa 8 milioni di euro all’anno (dati 2014). Due sono le agenzie principali e storicamente presenti nel capoluogo lombardo, la cui crescita è legata prevalentemente a logiche di franchising. Le altre, distribuite a macchia di leopardo, hanno invece una minore copertura sul mercato. La loro attività principale è quella di offrire abbonamenti in stile “iscrizione palestra”, per una serie di incontri con i potenziali partner. Lavorano spesso su grandi volumi utilizzando algoritmi matematici di profilazione per combinare caratteristiche personali.

Per quanto riguarda invece il mondo delle chat online i numeri più recenti indicano un’elevata quantità di utilizzatori di questo sistema. Nello studio condotto da PianetaCoppia si stimano attualmente quasi 150.000 milanesi iscritti a siti di incontri, con un fatturato annuo di circa 15 milioni di euro. Esistono poi anche le chat on line cosiddette di “nicchia” di cui è difficile stimare entità e qualità come, per esempio, quelle per incontri occasionali, erotici, over 50

Si tratta di un fenomeno in costante crescita ma che nasconde numerose insidie spesso documentate da esperienze negative degli utenti e da svariati articoli di stampa e servizi televisivi. Nello studio vengono riportati alcuni dei principali fattori di rischio delle chat online come, ad esempio: il rischio di identità “vera o falsa”, il rischio per l’incolumità, i rischi di truffa e scippo d’identità, la diffusione di materiale personale, le difficoltà di fare reclami e di recedere dal contratto.

E’, quindi, un mercato dalle enormi potenzialità e con bisogni ed aspettative ancora inesplorate. Per questo motivo PianetaCoppia oggi si propone in maniera non solo innovativa ma, soprattutto, diversa rispetto alle tradizionali agenzie matrimoniali e al cosiddetto mondo “online”.

PianetaCoppia è il primo e unico “Single Club Village”. Un vero e proprio Club di servizi e di Consulenze personalizzate per chi intende trovare un partner serio ed affidabile e per chi vuole usufruire dei vari servizi (Life coaching, Emotional Training, Personal Training, Nutrizionismo, Make Up, Medicina Estetica) proposti nell’ area del benessere fisico, emozionale e del divertimento.

Giorgio Gallinotto – fondatore e titolare di PianetaCoppia – spiega qual’ è la filosofia della nuova realtà: “intendiamo essere il punto di riferimento per tutti i single che vogliono scoprire di amare e di essere amati, che vogliono trovare  e trovarsi con altre persone, divertirsi, emozionarsi e iniziare una vita di coppia insieme trovando l’anima gemella.

Per farlo occorre volerlo veramente. In altre parole, il nostro corpo, la nostra mente ed il nostro “io” interiore devono essere emotivamente, affettivamente e fisicamente motivati e preparati”. Infatti, è proprio a questo punto che interviene PianetaCoppia, con il suo team di professionisti, riordinando le tessere del puzzle emotivo- affettivo e fisico di ogni cliente. PianetaCoppia incontra singolarmente i propri clienti e con loro identifica e costruisce un percorso individuale che coinvolge la sfera Emotiva, Fisica ed Affettiva.

 Incontro Individuale. Ogni iscritto viene invitato presso gli uffici di PianetaCoppia e seguito da un consulente assieme al quale risponde ad un questionario di oltre 30 domande che consentono di comprendere il profilo della persona e di valorizzarne caratteristiche personali, aspettative e obiettivi. Si può anche consultare la banca dati del sito www.pianetacoppia.it per selezionare eventuali profili interessanti e vicini alle proprie aspettative. Dopo aver compilato on line il modulo di richiesta, la  persona verrà, in ogni caso, contattata dal team di PianetaCoppia ed invitata a venire presso gli uffici.

 Valutazione della Serietà, Affidabilità e Trasparenza della persona. Gli incontri sono organizzati solo con persone aventi stato civile libero (single, separati, divorziati e vedovi), con lo scopo di conoscere nuove amicizie o il giusto partner.

 Valutazione del profilo della persona ed individuazione delle aspettative personali. Prima di presentare a qualcuno la persona, il consulente ne verifica la serenità emotiva-affettiva, nonché la serietà e volontà di conoscere nuovi partner. E’ a questo punto che PianetaCoppia il Single Club Village, a differenza degli  altri operatori di settore, propone ai suoi soci percorsi e attività a supporto per essere pronti e motivati verso nuovi incontri ed amori. Il tutto nella massima professionalità e riservatezza grazie anche all’assistenza del proprio team di consulenti. Life Coach per dare un senso alla propria vita, Medici Estetici per guardarsi e sorridere, Nutrizionisti per uscire allo scoperto, Make Up Artist per riconoscersi al meglio, Personal Trainer per dare energia al proprio corpo, Sex Therapyst per rivivere il desiderio, Emotional Trainer per essere libero di amare ancora, sono alcune delle professionalità messe a disposizione a persone aventi stato civile libero (single, separati, divorziati e vedovi), con lo scopo di conoscere nuove amicizie o il giusto partner;

Inoltre PianetaCoppia organizza momenti di svago, di socialità e occasioni di incontri. Feste, serate a tema , serate animate e coordinate da presentatori sono alcune delle situazioni per “rompere il ghiaccio” e par dar slancio ai sentimenti, alle emozioni e al divertimento. Vengono organizzati anche viaggi, gite in barca a vela, weekend in centri termali, visite gastronomiche, tutto allo scopo di mettere a proprio agio e prendersi cura dei Soci.

a cura della redazione

27/02/2015