Home » Attualità

Attualità

stampa pagina

LONATO. Una giornata con Harry Potter

LONATO. Una giornata con Harry Potter - Mondopressing Ottobre 2014

 

La Rocca di Lonato del Garda in provincia di Brescia sarà la location della Scuola di Magia di Hogwarts dove il 12 ottobre 2014 darà l’inizio dell’anno scolastico dove  i bambini affronteranno solo per tutta la giornata grandi sfide al fianco dei maghi più famosi. 

La manifestazione è organizzata dalla Fondazione Ugo da Como in collaborazione della Compagnia San Giorgio e il Drago di Milano (www.sangiorgioeildrago.it), fra le più conosciute associazioni italiane specializzate in didattica scolastica.

La Giornata Fantastica con Harry Potter prenderà il via alle ore 10.30, quando i bambini saranno accolti da figuranti nei panni degli insegnanti più conosciuti delle Quattro Casate: Minerva McGranitt, Severus Piton, Albus Silente, Remus John Lupin e molti altri ancora. A tutti, saranno dati vestiti da maghi e bacchette magiche e sarà assegnato un ruolo, Grifondoro, Serpe Verde, Tasso Rosso e Corvo Nero. Le 4 Case dovranno affrontare le lezioni della giornata, alternandosi in Laboratorio di Pozioni, Laboratorio Base di Incantesimi, Studio teorico del gioco del Quidditch, Momento di esplorazione e protezione dei confini del Regno di Hogwarts.

Sarà quindi la volta del Torneo di Maghi e di quello di Quidditch, il gioco più famoso e divertente della Saga. Conclusa la pratica dei concetti teorici appresi nella mattinata, i piccoli Maghi dovranno andare infine alla ricerca del Mago Remus John Lupin per poter apprendere i potenti incantesimi di Difesa contro le Arti Oscure, l’unico modo per affrontare i terribili Mangiamorte e Dissennatori, ormai radunati alle porte dei confini di Hogwarts.

Per l’occasione, alcuni genitori dei bambini partecipanti vestiranno i panni degli antagonisti al fianco di Colui che non deve essere nominato, per inscenare il momento finale della giornata, dove insegnanti, Maghi e Maghetti lotteranno contro il Mago più oscuro e Potente che sia mai esistito.

Al termine della giornata, saranno celebrati i festeggiamenti e la vittoria dei valorosi Maghetti.

Durante la Giornata sarà allestito un mercatino con banchi artigianali, in legno e juta, dove verranno esposti oggetti a tema: dalle bacchette magiche ai cappelli e alle tuniche da Mago, dalle pozioni agli articoli da Quidditch. Anche piatti e sandwich della Caffetteria  saranno ispirati a Henry Potter e porteranno i nomi dei personaggi della saga.

Il biglietto d’ingresso costa 5 euro.

 

Come arrivare:  In auto: Autostrada A4 Milano-Venezia – uscita Desenzano del Garda – 4 Km in direzione Lonato - In treno: linea ferroviaria Milano-Venezia – stazione di Lonato oppure da Desenzano del Garda-Sirmione, proseguendo in pullman fino a Lonato.

Ulteriori informazioni al tel. 030.913.0060.

.

 

 

03/09/2014

ALTO ADIGE. Festa della castagna

ALTO ADIGE. Festa della castagna - Mondopressing Ottobre 2014

 

Una festa dedicata alla castagna si terrà dal 19 ottobre al 2 novembre 2014 nelle vie di Lana (Merano), Foiana, Tesimo e Prissiano con passeggiate sul sentiero didattico del castagno,

 La manifestazione inizierà sabato a Foiana con il mercatino della castagna e i prodotti tipici locali con il contorno della musica folkloristica. Le  Guardie Forestali si proporranno come guide per escursioni in famiglia sui sentieri storici tra Lana e Foiana per poi  proseguire sui sentieri didattici alla ricerca dei castagni lungo un percorso circolare di circa due chilometri diviso in dieci stazioni spiegando l'importanza storico-culturale dell'albero di castagno per Lana e i suoi dintorni.

Nel corso dell’evento sono in calendario momenti dedicati alla storia degli utensili che in passato venivano usati per raccogliere e arrostire le castagne sul fuoco che verranno offerte agli astanti. Seguirà la fiaccolata notturna tra i tre castelli medievali di Prissiano, il corteo storico di carri e trattori d’epoca a Tesimo e il pranzo contadino durante l’escursione da maso a maso.

Grande spazio avrà come protagonista la castagna nella cucina della tradizione altoatesina: i ristoranti, i panifici e le pasticcerie della zona proporranno piatti e delizie al sapore di castagna realizzando creazioni di fantasia culinaria. Non mancherà l’inconfondibile birra alla castagna che è apprezzata da tutti e le idee accattivanti come il corso di cucina a base di castagne organizzata dalla Scuola Professionale Frankenberg di Tesimo, aperto a tutti, previa prenotazione.

Per informazioni: Associazione Turistica Lana e dintorni tel. 0473.561.770.

                                                                                      Carlo Torriani

 

 

03/09/2014

IN TRENO AL GRAN PREMIO DI MONZA

 Domenica 7 settembre 21 treni speciali Milano Centrale - Biassono Lesmo Biglietto a/r a 4 €, acquistabile anche online su trenord.it 

 Per domenica 7 settembre, in occasione del Gran Premio d’Italia di Formula 1 a Monza, Trenord ha istituito 21 corse straordinarie da e per l’Autodromo a un prezzo speciale di 4 euro andata e ritorno.   Tra le 7 e le 12.30, 12 treni partiranno dai binari 6 e 7 di Milano Centrale per la stazione di Biassono-Lesmo, attigua all’ingresso del circuito. Nove le corse di ritorno, la prima alle 15.40, l’ultima alle 18.45. I treni speciali del mattino da Milano non effettueranno fermate intermedie, mentre quelli del ritorno da Biassono Lesmo fermeranno anche a Monza.   Il biglietto ferroviario per il Gran Premio è acquistabile online sul sito trenord.it <http://trenord.it/> , oltre che presso tutte le biglietterie e le emettitrici automatiche Trenord della Lombardia, e i My-Link Point di Milano Porta Garibaldi e Milano Cadorna.   In previsione del grande afflusso di viaggiatori, per domenica Trenord ha attivato un presidio speciale di personale che presterà assistenza ai viaggiatori a Milano Centrale e nelle altre stazioni della manifestazione.   Inoltre, per assistere a prove libere, qualifiche e gara, nelle giornate di venerdì, sabato e domenica sarà possibile raggiungere l’Autodromo anche partendo dalla stazione ferroviaria di Monza con un bus navetta. Questa soluzione sarà fruibile da chi si recherà a Monza con i treni ordinari (quelli speciali di domenica mattina non fermeranno a Monza) in partenza da qualsiasi stazione di Milano: il biglietto giornaliero treno + bus navetta, dal costo di 8 euro ed è in vendita presso tutte le biglietterie ferroviarie e le emettitrici automatiche Trenord della Lombardia, e i My-Link Point di Milano Porta Garibaldi e Milano Cadorna.  

02/09/2014

IN TRENO AL GRAN PREMIO DI MONZA

 Domenica 7 settembre 21 treni speciali Milano Centrale - Biassono Lesmo Biglietto a/r a 4 €, acquistabile anche online su trenord.it 

 Per domenica 7 settembre, in occasione del Gran Premio d’Italia di Formula 1 a Monza, Trenord ha istituito 21 corse straordinarie da e per l’Autodromo a un prezzo speciale di 4 euro andata e ritorno.   Tra le 7 e le 12.30, 12 treni partiranno dai binari 6 e 7 di Milano Centrale per la stazione di Biassono-Lesmo, attigua all’ingresso del circuito. Nove le corse di ritorno, la prima alle 15.40, l’ultima alle 18.45. I treni speciali del mattino da Milano non effettueranno fermate intermedie, mentre quelli del ritorno da Biassono Lesmo fermeranno anche a Monza.   Il biglietto ferroviario per il Gran Premio è acquistabile online sul sito trenord.it <http://trenord.it/> , oltre che presso tutte le biglietterie e le emettitrici automatiche Trenord della Lombardia, e i My-Link Point di Milano Porta Garibaldi e Milano Cadorna.   In previsione del grande afflusso di viaggiatori, per domenica Trenord ha attivato un presidio speciale di personale che presterà assistenza ai viaggiatori a Milano Centrale e nelle altre stazioni della manifestazione.   Inoltre, per assistere a prove libere, qualifiche e gara, nelle giornate di venerdì, sabato e domenica sarà possibile raggiungere l’Autodromo anche partendo dalla stazione ferroviaria di Monza con un bus navetta. Questa soluzione sarà fruibile da chi si recherà a Monza con i treni ordinari (quelli speciali di domenica mattina non fermeranno a Monza) in partenza da qualsiasi stazione di Milano: il biglietto giornaliero treno + bus navetta, dal costo di 8 euro ed è in vendita presso tutte le biglietterie ferroviarie e le emettitrici automatiche Trenord della Lombardia, e i My-Link Point di Milano Porta Garibaldi e Milano Cadorna.  

02/09/2014

IN CARNIA. Tra orologi e festa del fagiolo

IN CARNIA. Tra orologi e festa del fagiolo - Mondopressing Ottobre 2014

  Nei giorni 13 e 14 settembre 2014  a Pesariis (provincia di Udine)  si terrà la “demonticazione”, tradizionale  rientro delle mandrie dalle malghe in alta quota.L’evento è l’occasione per celebrare anche i due prodotti tipici dell’incantevole valle della Carnia in Friuli Venezia Giulia dominata dalle vette delle Dolomiti Pesarine: gli orologi (arlois in carnico) e i fagioli (fasois) coltivati negli orti di tutte le famiglie e in piccole aziende agricole, apprezzati per la purezza del loro seme.La Val Pesarina è chiamata “Valle del Tempo” perché fin dal Seicento venivano realizzati orologi prima artigianalmente poi, a livello industriale, dal 1725 fino ai giorni nostri (con la storica ditta Solari) e ancora oggi il borgo di Pesariis interpreta uno straordinario percorso di monumentali macchine per misurare il tempo.

Arlois e Fasois - Sagra del Fagiolo nella Valle del tempo” inizierà il pomeriggio di sabato con visite guidate al percorso monumentale degli orologi e dalle ore 18 degustazione di piatti tipici a base di fagioli in piazza della Canonica e musica folk. Domenica, per tutta la giornata, mercatino di prodotti tipici, musica e ancora la possibilità di degustare i piatti a base di fagioli, tra cui alcuni tradizionali ( minestra di orzo e fagioli) e altri inusuali come la crostata con marmellata di fagioli e il gelato al fagiolo. Come da tradizione, si potranno acquistare, fino ad esaurimento scorte, i fagioli locali coltivati dalle famiglie della valle;
Non mancheranno le iniziative per i bambini e per gli adulti, compresi i laboratori del Gusto, in cui esperti illustreranno i migliori abbinamenti fra fagioli e vini friulani (per partecipare è richiesta la prenotazione a: lab.gusto.pesariis@gmail.com),

Durante le due giornate sarà possibile visitare il Museo dell’orologeria, il Percorso dell’orologeria monumentale e il Museo etnografico “Casa Bruseschi”. A Pieria, inoltre, sarà aperto il piccolo Museo delle macchine per la fotografia e cinematografia.  

Informazioni al tel. 0433.466.220 - info@carniawelcome.it  

                                                     Carlo Torriani 

30/08/2014