Home » Attualità

Attualità

stampa pagina

LA PARTECIPAZIONE DEL "GAL SILA GRECA" AD AGRITURISMO IN FIERA DI NOVEGRO

Nei giorni 18 e 19 scorsi si è tenuta, in Milano-Novegro, la seconda edizione di AGRITURISMOINFIERA, rassegna dedicata alle aziende agrituristiche italiane.

Il Gal “Sila Greca” ha partecipato alla kermesse con un proprio stand.

La fiera è stata partecipata da oltre 11.500 visitatori e tantissimi di questi hanno potuto ritirare presso lo stand il materiale divulgativo prodotto dal Gal, materiale che illustra il territorio, la sua ospitalità, la sua gastronomia, le sue evidenze storico-culturali, come “Bruno da Longobucco” e il “Codex Purpureus Rossanensis”, mentre un filmato mandava in continuazione le più belle immagini delle Terre Jonisilane.

Una due giorni dedicata anche ai più piccoli che hanno potuto nell’AgriFattoria incontrare dal vivo e interagire con asini, lama, maialini, caprette, galline, pony e addirittura con rapaci. Tanto divertimento, prodotti tipici, il meglio dell’enologia e tanta offerta green sono stati il mix giusto per centinaia di famiglie visitatrici.

Protagonisti indiscussi sono stati gli agriturismi italiani e quindi anche quelli della “Sila Greca”, che grazie alle degustazioni e alle offerte turistiche hanno permesso ai tanti visitatori di acquistare prodotti e prendere visione di come e dove prenotare la prossima vacanza scegliendo tra il mare, la montagna o la collina. 

Molto interessanti e attraenti sono stati gli spettacoli nel Green Carpet come i balletti a impatto zero delle danzatrici di Cafelulé e la coinvolgente animazione di New Crazy life con il suo spettacolare musical.

 Per ilG sono stati presenti il Presidente Ranieri Filippelli e il Direttore Francesco Rizzo, che nel pomeriggio del sabato hanno anche promosso il territorio jonicosilano incontrando i calabresi di Milano presso la sede della Regione Calabria nella centralissima via Broletto, ospiti della Federazione Italiana dei Circoli Calabresi, e i collaboratori Fabio Campana e Francesco de Simone.

 

 

 

23/01/2014

MACEF CAMBIA NOME E APRE I BATTENTI DELLA 95ma EDIZIONE IL 19 GENNAIO

Il Macef 2013, il Salone internazionale della casa apre nel fine settimana la sua edizione numero 95, e annuncia la nascita del "grande Macef" che si chiamerà Homi, acronimo di Home Milano.

HomI, acroniimo  di Home Milano,  debutta a Fiera Milano dal 19 al 22 gennaio 2014, anno numero 50, se riferito alla manifestazione storica.

Nuovo brand sintesi di stile, business, eccellenza con un concept originale che punta sul rafforzamento della sua strategia di internazionalizzazione e sbarcherà sui mercati esteri per offrire nuove e inedite opportunità alle aziende del made in Italy.
Homi, il grande Macef, mantiene salde le sue radici milanesi con due edizioni annuali di gennaio e settembre nei padiglioni di Rho, ma mette in calendario tre saloni all'estero ad aprile, maggio e ottobre 2014 in Asia, negli Stati Uniti e in Russia. Poi toccherà anche a Turchia e Brasile, diventando così anche Homi Global.

''HoMi vuole essere una coraggiosa azione di rilancio -osserva Enrico Pazzali, ad di Fiera Milano- in un momento nel quale nessun indicatore economico ci farebbe tornare la voglia di sognare se si guarda ai tanti segni meno che ogni giorno vengono resi pubblici. Eppure, se guardiamo al mondo, all'altra faccia della crisi c'è il bicchiere mezzo pieno che ci deve motivare: il consumatore globale. Da Milano è partito negli anni '50 il Lifestyle che ha conquistato il mondo adesso con Homi vogliamo che il nuovo grande Macef continui ad essere un punto riferimento del settore, per ripartire occorre un'azione coraggiosa, la capacità di vedere l'altra faccia della crisi e le nuove opportunità e prospettive che si aprono proprio a livello globale. Quello che ci anima è la voglia di crescere e fare crescere le imprese che in Fiera Milano vendono uno strumento essenziale di politica economica al servizio del sistema Paese. Lanciamo la sfida, il no al declino, con la nostra manifestazione ammiraglia guardando anche a Expo 2015, quando il mondo sarà a Milano''.
Così Fiera Milano investe nell'operazione 5 milioni di euro e punta sull'internazionalizzazione forte delle 80 manifestazioni che organizza all'estero e alle diverse acquisizioni già fatte mettendo in cantiere acquisizioni negli Stati Uniti e una partnership in Russia.
«Molte sono le novità di Homi. Il progetto – come spiega Marco Serioli, direttore Exhibitions di Fiera Milano - racconterà la persona, il suo ambiente e le sue abitudini attraverso un percorso dinamico, nato intorno al concetto di satellite». E i satelliti a Homi saranno nove: dall'home wellness, a moda e gioielli, dal kid style al tessile domestico. Sarà anche la visione del negozio di domani, con gli stili di vita del consumatore multiculturale, attento al benessere ma sempre ispirati all'eccellenza italiana. Superconsultente per Homi è stato nominato Etienne Cochet, in passato regista della manifestazione concorrente francese Maison & Objet ed esperto d'internazionalizzazione.

Da segnalare che Homi è la manifestazione più virtuale e interattiva d’Italia, poiché offre un sito multilingue e uno spazio web per gli espositori oltre a vantare la propria presenza in innumerevoli social network, con il fine di creare un filo diretto tra professionisti, espositori, visitatori e curiosi

16/01/2014

IL MERCATINO BENEFICO DI AIDO . GRUPPO SPECIALE MILANO

Sabato 18 e domenica 19 gennaio 2014 a Milano, presso i Chiostri di San Marco in Piazza San Marco 2, dalle ore 10 alle ore 19, è in programma la prima edizione del mercatino benefico organizzato da Aido - Gruppo Speciale Milano. Sarà possibile acquistare prodotti selezionati e rappresentativi del Made in Italy con il 50% di sconto sul prezzo di vendita e l’incasso delle due giornate sarà utilizzato da Aido per la promozione e lo sviluppo delle attività di sensibilizzazione alla cultura della donazione degli organi.

Sulle bancarelle del mercatino saranno presenti prodotti cosmetici di note aziende, articoli da profumeria, vini e alimentari in genere, abbigliamento e maglieria per adulti e bambini di note firme, bigiotteria etnica, libri, antiquariato, complementi di arredo e molto altro ancora.

Aido Gruppo Speciale Milano è costituita tra i cittadini favorevoli alla donazione volontaria, anonima e gratuita di organi, tessuti e cellule. E’ apartitica, aconfessionale, interetnica, senza scopo di lucro, fondata sul lavoro volontario e informata ai principi etici e a quelli dettati dall’ordinamento giuridico dello Stato. La sua missione è di creare e mantenere, sul territorio milanese, una sensibilità sociale adeguata in modo che i cittadini sappiano che la loro collaborazione è essenziale per realizzare la terapia del trapianto. Le sue finalità sono promuovere, tra i milanesi, la cultura della donazione di organi, tessuti e cellule e la conoscenza di stili di vita atti a prevenire l’insorgenza di patologie che possano richiedere come terapia il trapianto di organi; provvedere, per quanto di sua competenza, alla raccolta di dichiarazioni favorevoli alla donazione di organi, tessuti e cellule post mortem.

Aido Gruppo Speciale Milano, Via Pellegrino Rossi 1, 20161 Milano - Tel. 02 6888664 - info@aidomilano.it Orari ufficio: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8,30 alle 12,30.

C/C Postale 13866207

UBI - Banca Popolare Commercio & Industria - IBAN IT63 M050 4801 6700 0000 0010 595 

Silva Valier 

15/01/2014

AGRITURISMO A MILANO IL 18/19 GENNAIO PER SCEGLIERE LA PROSSIMA VACANZA

Un fine settimana all’insegna della scoperta del gusto, del green e del divertimento il 18 e il 19 gennaio nel parco delle Esposizioni di Novegro, a Milano. E' previsto un programma ricchissimo  per la seconda edizione di Agriturismoinfiera,  rassegna dedicata alle aziende agrituristiche italiane per tutta la famiglia con un occhio di riguardo per i più piccoli. (www.agriturismoinfiera.it/images/pdf/PROGRAMMA2014.pdf)

Oltre 300 strutture provenienti da tutte le regioni si raduneranno per mettere in mostra la propria offerta, e non si tratterà solo di ricezione turistica ma si assaporerà la campagna con tutti i suoi sapori e profumi. Oltre alle attività ludo-didattiche per i giovani visitatori sono previste vere e proprie full immersion nel mondo della vita a tutto green.

Dallo spettacolo di danza verticale di Cafelulé si integra nella natura, ai tantissimi laboratori per bambini come la divertente corsa con i sacchi, il tiro con l’arco o il giro in mountain bike per mettere alla prova equilibrio e spirito d’avventura di grandi e piccini.

Realizzare bambole di lana, scoprire il magico mondo delle fiabe, ballare con la baby dance e vivere all’interno di una vera e propria fattoria tra galline, mucche, cavalli per conoscere dal vivo il fantastico mondo di campagna.

Nell’Agri-Fattoria, si potrà interagire con il mondo naturalistico, toccare lama, capre, coniglietti, cavalcare asini e cavalli. Nella due giorni si altereranno laboratori di macina, di apicoltura, di falegnameria e i bambini, con i piedini nella terra, impareranno a piantare bulbi di fiori bellissimi. Divertirsi a dipingere il Pony Flower imparando le varie parti anatomiche del cavallo e realizzare gli animali della fattoria con la pasta di sale e divertirsi al gioco dell’Oca-Gioca Gioliva o scoprire dove è nascosto l’uovo fresco.

 

Poi ancora spettacoli e sfilate, seminari e corsi di degustazione, prodotti tipici del territorio e ricette della tradizione. Sarà svelata la vera ricetta del pesto alla genovese e sarà presentato il Mitillo, la cozza tipica della trazione spezzina concedendosi un’esperienza golosa nell’Agri – Ristorante per gustare prodotti tipici regionali.

Scopo della manifestazione è di valorizzare il territorio nazionale, le strutture agrituristiche ad esso connesse e il rapporto con l'ambiente e la natura. I proprietari degli agriturismi potranno così trasmettere di persona ai visitatori l'amore e la passione che impegnano nel curare le loro strutture e convincerli a trascorrere una vacanza presso il loro agriturismo.

Perché nonostante la crisi, l’agriturismo tiene, anzi un vero è proprio boom. – dichiarano gli organizzatori Stefano Lamberti e Alessandra Aspesi di Tec Srl – Il settore dell’agriturismo in Italia ha registrato una crescita, negli ultimi dieci anni, le aziende agrituristiche hanno segnato un aumento del 57,3%, dimostrando un ruolo importante nell’industria turistica nazionale. Per questo Agriturismoinfiera vuole essere una grande opportunità per tutta la famiglia, un tuffo nella vita semplice a contatto con la natura, circondati da terra fertile che aspetta solo di essere seminata, frutta da cogliere, odori e sapori genuini dei cibi fatti in casa, suoni così diversi da quelli cittadini. Un rapporto diverso e “vero” anche con gli animali che vanno nutriti, curati, accuditi e scegliere direttamente i servizi di oltre 300 agriturismi per poter così pianificare la prossima vacanza”.

 

Agriturismoinfiera giunge alla sua seconda edizione forte del grande riscontro conseguito lo scorso anno da parte delle istituzioni e degli Enti Nazionali 

L’ingresso alla fiera (sabato 18 gennaio ore 10-22 e domenica 19 gennaio domenica ore 10-19) è a pagamento. € 7 scaricando il Buono Sconto dal sito Internet, prezzo intero € 10. Gratuito per i bambini da 0 a 10 anni.

E’ possibile acquistare on line il proprio biglietto dal sito www.agriturisimoinfiera.it. 

Per informazioni è possibile telefonare al numero 0362/1636218, visionare il sito www.agriturismoinfiera.it o la pagina ufficiale www.facebook.com/Agriturismoinfiera

 

 

 

Focus dati di Agriturismo.it:

 

Gli agrituristi valgono oltre un miliardo di euro, in Italia sono tutto circa 5 milioni (su 21 milioni di decisori di vacanza)e amano acquistare negli agriturismi soprattutto i prodotti tipici come olio, vino, e dolci.

La scelta dell’agriturismo, dopo il buon rapporto qualità/prezzo (69%), è condizionata dalla sua posizione (53%), dai luoghi da visitare nei dintorni (49%), dall’elasticità della struttura nell’accettare soggiorni di lunghezza variabile (42%), dal tipo di trattamento proposto (41%), dalla presenza di un ristorante (37%), dall’attività all’interno anche per i bambini (26%) e infine dalla possibilità di portare con sé animali domestici (24%).

In Italia oggi sono presenti circa 20 mila agriturismi e  gli stranieri li scelgono in Toscana (46,3%), a seguire la Sicilia (15,9%), l’Umbria (15,4%)e il Veneto (14,7%). Anche gli italiani preferiscono quelli in Toscana (59,0%) e in Umbria (38,2%), poi nelle Marche (18,6%), nel Trentino Alto Adige (17,6%) e, per il 72% di loro, la recente crisi ha influenzato le vacanze contro il 24% degli stranieri.

 

14/01/2014

MARTEDI' 14 GENNAIO ALLE ORE 12 CONFERENZA STAMPA

Presso la Camera di commercio di Pistoia  

"LA FURIA DELLA NATURA "           

Prepararsi, stare al sicuro, ricostruire. 

è questa la sfida, uguale in tutto il mondo, del campionato 2013-2014 di First Lego League

FIRST® LEGO® League (FLL) è un campionato a squadre di scienza e robotica tra ragazzi dai 10 ai 16 anni (dalla quarta elementare alla seconda superiore) che progettano, costruiscono e programmano robot autonomi, applicandoli a problemi reali di grande interesse generale, ecologico, economico, sociale, per cercare soluzioni innovative. Oltre ad appassionarsi alla scienza divertendosi, i ragazzi acquisiscono conoscenze e competenze utili al loro futuro lavorativo e si avvicinano in modo concreto a potenziali carriere in ambito scientifico e ingegneristico.

Per la seconda volta, dopo il successo dello scorso anni,si disputerà a Pistoia la Finale interregionale per il Centro Italia organizzata dall'ITTS "S.Fedi - E. Femri" di Pistoia. 

 La manifestazione avrà luogo presso l’auditorium della Provincia di Pistoia il giorno sabato 18 gennaio 2014 dalle ore 9,00 alle ore 17,00 con ingresso gratuito.  

FLL, dal suo esordio (1998) ad oggi ha dimostrato in tutto il mondo di avere capacità di crescita esponenziale: dalle 210 squadre del progetto pilota a 19.800 squadre, con la partecipazione di oltre 200.000 ragazzi in tutto il mondo.  

Durante la conferenza stampa è prevista una simulazione pratica della gara da parte dei ragazzi dell'Istituto Fedi-Fermi   

Interverranno alla conferenza stampa: 

  • ·                         Paolo Magnanensi – Assessore Provincia di Pistoia
  • ·                         Elena Becheri – Assessore Comune di Pistoia
  • ·                         Stefano Morandi – Presidente Camera di Commercio di Pistoia
  • ·                         Ivano Paci – Presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia
  • ·                         Carlo Vezzosi – Presidente Fondazione Giorgio Tesi Group
  • ·                         Antonio Tabarin – Presidente Giovani Imprenditori Confindustria - Estro srl
  • ·                         Andrea Mori – Direttore Operativo FABO spa
  • ·                         Lorenzo Cecchi De Rossi – Direttore Consorzio Ombrone
  • ·                         Lucia Salfa – Milano Assicurazioni nuova MAA
  • ·                         Alessio Colomeciuc - Cassa di Risparmio di Pistoia e Lucchesia
  • ·                         Federico Baiocchi – Direttore Centrale Commerciale Banca Etruria
  • ·                         Francesco Bocciardi – Responsabile Commerciale TT Tecnosistemi spa
  •  ·                         Paolo Bernardi – Dirigente Scolastico ITTS FEDI-FERMI
  • ·                         Riccardo Niccolai – Referente per la First Lego League a Pistoia 

Per tutti i dettagli visita il sito:  http://www.fll-italia.it  e la pagina Facebook della First League Italia  https://www.facebook.com/FirstLegoLeagueItalia?fref=ts  

13/01/2014