Home » Attualità

Attualità

stampa pagina

UNA APP PER GIOCHI ARCHEOLOGICI SULLE ANTICHITA' ISRAELIANE

L'Israel Antiquities Authority (IAA) ha lanciato la sua prima applicazione, Dig Quest, con giochi di archeologia e puzzle per  bambini.

L’applicazione è disponibili da scaricare gratuitamente.

Anche The Dead Sea Scrolls, la più importante scoperta archeologica del XX° secolo, è ora disponibili su iPhone e iPad in un nuovo ed emozionante formato per i bambini.

Genesi 1.1 il racconto della creazione, i Dieci Comandamenti, i Salmi e 11 altri 2000 vecchi manoscritti sono presenti in questa applicazione che introduce i bambini dai 7 agli 11 all'archeologia con una suite di giochi unici, con bellissimi manufatti del tesori nazionali della Israel Antiquities Authority.

L'App trasforma l’iPhone di un ragazzo o iPad in uno strumento archeologico e permette loro di giocare per affinare le proprie competenze, scoprire significati segreti, risolvere enigmi.

I giochi sono stati sviluppati in collaborazione con il team della IAA I bambini avrannoun'idea di quello che gli archeologi fanno e come sperimentano l'emozione della scoperta e la creatività e le competenze coinvolte per risolvere i misteri del passato lontano.

I giocatori potranno scegliere tra due siti di uno scavo - ognuno ha un gioco unico che mette il giocatore al posto di guida e richiede l'utilizzo di differenti  competenze diverse archeologiche. La parte sporca deve essere eliminata al fine di scoprire un antico mosaico di epoca romana facendo seguito ad un gioco a quiz per individuare e classificare gli animali e gli oggetti del mosaico.

Nelle grotte di Qumran, i frammenti dei 2.000 anni di Rotoli del Mar Morto sono stati scoperti permettendo al giocatore di mettere insieme in un gioco di puzzle

Ogni sito dispone di scoperte che raccontano all'utente la storia dello scavo e dei manufatti scoperti

Le caratteristiche del gioco:

30  livelli in due partite uniche basate sulle famose scoperte archeologiche due mondiali.

L'App si lancia con due giochi e altri giochi sono previsti ed una versione Android.

http://www.goisrael.it/Tourism_Ita/Articles/Attractions/Pagine/DIG-QUEST-ISRAELE.aspx

 

01/01/2015

TIM FLEAR NOMINATO NUOVO CONSOLE GENERALE BRITANNICO A MILANO


  IMG_3051.jpgSiamo lieti di annunciare che dal 5 dicembre 2014 Tim Flear ha assunto la carica di Console Generale Britannico a Milano e di Direttore di UK Trade & Investment Italia. Tim è un diplomatico di carriera del Foreign & Commonwealth Office (FCO), il Ministero degli Esteri britannico e succede al Signor Vic Annells.  

Prima di giungere a Milano, dal 2011 ha prestato servizio presso la sede centrale a Londra di UK Trade & Investment (UKTI) – l’agenzia governativa che promuove l’export britannico e favorisce gli investimenti esteri – occupandosi principalmente di attrazione degli investimenti esteri verso il Regno Unito e il settore delle industrie creative. In precedenza è stato responsabile per varie aree geografiche sempre all’interno di UKTI; nel ruolo di Vice Direttore per i paesi industrializzati, inclusa l’Italia, paese già visitato in precedenza. 

Il Signor Flear ha avuto incarichi a Dubai, Kuala Lumpur e Seul, dove ha diretto le attività d’ investimento estero e quelle in ambito scientifico e tecnologico. Il suo ultimo mandato all’estero risale al 2006-10, periodo in cui è stato Console Generale Britannico a Rio de Janeiro e ha svolto compiti prevalentemente finalizzati allo sviluppo del commercio e degli investimenti. 

Nel corso della sua carriera Il Signor Flear è stato anche Vice Direttore Policy and Communications della Direzione Consolare del Foreign & Commonwealth Office (FCO). Inoltre è stato il principale referente Expo per l’FCO e il rappresentante britannico al Bureau International des Expositions (BIE) di Parigi, un aspetto che assumerà particolare rilevanza in vista dell’Expo 2015 a Milano. 

Nel 1989 Sua Maestà La Regina gli ha conferito l’onorificenza di Member of the Royal Victorian Order (MVO) nel corso di una visita di stato in Malesia. Il Signor Flear parla portoghese e ha già seguito lezioni d’italiano prima di giungere nel nostro paese.

27/12/2014

MILANO MARITTIMA E CERVIA. Feste di Capodanno.

Tre giorni di festa per il Capodanno a Cervia e Milano Marittima.

Si inizia la sera di sabato 27 dicembre a Milano Marittima dove lo shopping esclusivo diventa notturno con Fashion Night. Prodotti in esclusiva, aperture straordinarie dei negozi fino alle ore 24 con prezzi speciali e divertimenti con il contorno di musica  che proseguirà anche domenica 28 dicembre nei Magazzini del sale dalle ore 17.00 con l’edizione speciale invernale di Tramonto DiVino, degustazione selezionata di vini  e prodotti tipici di qualità della regione Emilia Romagna.  Un viaggio goloso fra i sapori tradizionali  di grande qualità

Il 31 dicembre l’appuntamento di Capodanno  è sul Porto Canale, lo specchio d’acqua fra Cervia e Milano Marittima, con l’aperitivo nei locali  lungo il porto canale che precede la serata di festa per il nuovo anno.   Nei Magazzini del Sale il gran galà con il Cenone di San Silvestro sarà curato dai ristoranti La Frasca e Terrazza Bartolini,  locali stellati di riconosciuto estro e qualità . Allo scoccare della mezzanotte si raggiungerà il  clou con il  Concerto di fuochi d’artificio e il brindisi  per  dare il benvenuto al Nuovo Anno  in un crescendo di musica ed effetti pirotecnici di grande emozione.

Sulla pista del ghiaccio di Piazza Garibaldi si potrà alternare  il pattinaggio assistendo ad  eccezionali spettacoli di animazione.  

Per informazioni: tel. 0544 .974.400. (c.t.)

 

 

22/12/2014

A MAGIC CHRISTMAS ALL’EXPO GATE: CON PEPITA ON LUS IL GIOCO CONTINUA

Dal 15 al 21 dicembre lo Spazio Sforza dell’Expo Gate riapre le porte per festeggiare il Natale  

Arriva il Natale e torna Pepita Onlus, la Onlus che per tutto il mese di agosto ha coinvolto in soli 31 giorni 3.315 bambini dai 3 ai 10 anni provenienti da 62 nazionalità diverse. Ancora una volta Expo Gate, grazie al supporto di Pepita, propone una cinque giorni di laboratori gratuiti per bambini dai 3 ai 13 anni sul gioco, ma anche sul valore dello stare insieme. 

Dal 15 al 21 dicembre dalle h 10.30 alle h 20 gli animatori della Onlus daranno vita a un percorso creativo con attività dedicate alla manualità, al gioco di squadra, al benessere per rendere al meglio l’atmosfera della festa. La mattina Ciccio Pasticcio coinvolgerà tutti i bambini in un fantastico racconto musicale del Natale tra folletti indaffarati, renne dormiglione e pupazzi di neve dispettosi. Nel pomeriggio i ragazzi, dopo aver giocato con le versioni giganti di Forza 4 e Jenga, impareranno a realizzare addobbi natalizi con gli Elasticolor, a creare biglietti colorati, pupazzetti o dolcetti a tema con la pasta da modellare Play-Doh, riflettendo sul calor   e della festa come occasione per stare in famiglia.  

E poiché Natale è anche poesia, tutti coloro che passeranno dallo Spazio Sforza potranno - nella loro lingua - lasciare il loro augurio, esprimere un desiderio o anche solo manifestare un pensiero legato al Natale o all’anno nuovo. Ognuno sarà fotografato o ripreso e tutte le foto insieme verranno montate in un lungo video che continuerà a girare in loop sugli otto schermi e sulla TV al centro dello Spazio perché tutti possano sentirsi portatori di pace e di gioia. 

Pepita Onlus, la Bottega dell’Educare, è una Cooperativa Sociale che da anni opera in tutta Italia collaborando con scuole, oratori ed enti di promozione sociale e sportiva per potenziare, attraverso attività guidate, gli elementi dell'educare, convinti che in ogni bambino o adolescente vi siano risorse da esprimere e sostenere nella crescita.  

La partecipazione è gratuita e a numero chiuso. Per informazioni o prenotazioni basta qualche click su Expo2015.org/it/cos-e/expo-gate o su Pepita.it, oppure chiamare l’Info Point allo 02.89092267.  

15/12/2014

GIN ROSA, NUOVA LOCATION PER EVENTI NEL CUORE DI MILANO

GIN ROSA, NUOVA LOCATION PER EVENTI NEL CUORE DI MILANO - Mondopressing   Marzo 2015

Gin Rosa, lo  storico locale  dell’aperitivo milanese, è stato il punto di riferimento per molte generazioni di  milanesi a partire dai primi dell’800. Il locale è diventato simbolo anche per un aperitivo, che prende il suo nome.Nel 2000 è stato  rilevato da Francesco de Luca e  ha ripreso a vivere i fasti di un tempo. Oggi il locale è aperto dal lunedì al sabato dalle 7.00 alle 23.00 e offre alla clientela un serivizio di bar, caffetteria e cocktail bar. Da ottobre 2014 ha inaugurato anche il Ristorante Enoteca, gestito dallo Chef Massimo Moroni.

Ma le attività del GinRosa non si fermano e ai primi di dicembre ha  allargato la propria sfera di competenze, rivolgendosi anche a una clientela professionale con un perfetto spazio per l’organizzazione di eventi aziendali, meeting e conferenze stampa. Il tutto in una zona d’eccezione, la Galleria San Babila, a pochi passi dal Duomo e dal Fashion District milanese.

Lo spazio GINROSA ha già al suo attivo l’organizzazione di corsi di formazione, ideati in collaborazione con la scuola di cucina ConGusto e ora è pronto ad aprire i battenti alle richieste del mondo professionale.

In particolare lo spazio adibito agli eventi si trova nel basement del locale, che ospita anche il Ristorante Enoteca. Uno spazio che è stato oggetto di una significativa ristrutturazione e che oggi propone due zone distinte (che possono però essere unite), separate da una scenografica scalinata e da un banco centrale, idoneo per l’accoglienza degli ospiti e la presentazione di prodotti.

Il progetto, curato dall’architetto Alessandro Maja, ha previsto la divisione concettuale dello spazio in aree tematiche: wine bar, champagnerie, caffè, distillati, enoteca. In realtà lo spazio è stato pensato per essere flessibile e ogni singola zona può confluire in una grande area. Lo spazio dispone di un impianto audio-video e si adatta alle diverse esigenze di utilizzo.

Punta di diamante è il servizio di ristorazione e catering, gestito e coordinato dallo chef Massimo Moroni, alla guida della cucina del Ristorante Enoteca GinRosa.

Ideale in considerazione proprio della centralissima posizione, per conferenze stampa, mostre, presentazioni di prodotto, meeting e cene aziendali, lo spazio può anche essere unito alla parte superiore del locale, su richiesta del cliente, e disporre inoltre di un dehors coperto.

Sheda tecnica :

Area Basement: 100 metri quadri

Area ingresso: 50 metri

Capienza Area basement: 60 persone sedute a tavola. 30 persone a platea (per ogni area) 100 persone in piedi

Capienza Dehors: 30 persone sedute

Servizi inclusi: impianto audio-video; guaradaroba

Servizi disponibili su richiesta: videoproiettore, radiomicrofoni, noleggio notebook ecc.

Catering: realizzato internamente a cura dello chef Massimo Moroni

GINROSA

Locale storico milanese, Il GinRosa è stato il punto di riferimento per molti milanesi a partire dai primi dell’800. Il locale è diventato simbolo anche per un aperitivo, che prende il suo nome: Rilevato da Francesco de Luca nel 2000, il GinRosa ha ripreso a vivere i fasti di un tempo. Oggi il locale è aperto dal lunedì al sabato dalle 7.00 alle 23.00 e offre alla clientela un serivizio di bar, caffetteria e cocktail bar. Da ottobre 2014 ha inaugurato anche il Ristorante Enoteca, gestito dallo Chef Massimo Moroni.

Annamaria Demartini

 

12/12/2014