News

“Fenomeno”, il nuovo album di Fabri Fibra in uscita il 7 aprile

Esce il 7 aprile il nuovo album di Fabri Fibra, “FENOMENO”, già disponibile in pre-order su iTunes e Amazon, al link: https://umi.lnk.to/_Fenomeno

Il disco è stato anticipato dall’omonimo singolo, entrato oggi nella Top 10 della classifica di EarOne dei brani italiani più trasmessi in radio (dati diffusi oggi da EarOne), piazzandosi all’8° posto! Il video di “Fenomeno”, visibile su Vevo ha superato 3.700.000 visualizzazioni ed è il più visto su Vevo Italia della categoria hip hop.

Questa la tracklist del disco
1. INTRO
2. RED CARPET
(prod. da Neff-U)
3. FENOMENO
(prod. da Takagi & Ketra)
4. SKIT – IL TEMPO VOLA
(prod. da Big Fish, co-prod. da Alessandro Erba)
5. MONEY FOR DOPE 2017
(prod. da Bassi Maestro)
6. PAMPLONA
(feat. Thegiornalisti) (prod. da Mace)
7. EQUILIBRIO
(prod. da Amadeus Platinum Boy)
8. SKIT – CONSIDERAZIONI
(feat. Roberto Saviano) (prod. da Bassi Maestro)
9. CRONICO
(prod. da Demacio “Demo” Castellon & Mike Turco)
10. STAVO PENSANDO A TE
(prod. da Big Fish, co-prod. da Rhade)
11. LASCIA STARE
(prod. da Shablo)
12. DIPINTO DI BLU
(feat. Laioung) (prod. da Nebbia)
13. INVECE NO
(prod. da Deleterio)
14. OGNI GIORNO
(prod. da 2nd Roof)
15. LE VACANZE
(prod. da Don Joe & Yung Snapp)
16. NESSUN AIUTO
(prod. da Rey Reel)
17. RINGRAZIO
(prod. da Bot)

 Fibra ha nuove cose da dire e lo fa nell’anno in cui il concetto di Fenomeno è più attuale che mai, proprio come il rap!

«Prova ad essere un fenomeno/Tutti quanti chiedono un fenomeno/
Ti convincono che sei un fenomeno/Se ti vesti come un fenomeno/
Tutti cantano come un fenomeno/Ma al lavoro vogliono un fenomeno/
Ogni donna vuole un fenomeno, un fenomeno…»

Fabri Fibra/Uomini Di Mare, La Cosa Più Facile, 2004

Faceva così un brano di Fabri Fibra scritto nel 2003 ed uscito sotto il nome del suo vecchio gruppo Uomini Di Mare nel 2004. Avrebbe già dovuto intitolarsi “Fenomeno”, ma prese poi il titolo “La Cosa Più Facile”

Da lì a poco il gruppo si sarebbe sciolto e Fibra avrebbe intrapreso la carriera solista che lo ha portato nel 2006 a firmare con Universal. In poco tempo il concetto espresso in quelle strofe avrebbe dilagato.

Fotografia di Sha Ribeiro