News

Gabriel Garko a Tutto Sposi parla del caso del produttore americano Harvey Weinstein

Napoli, 29 ottobre 2017 – L’attore Gabriel Garko, ospite d’onore a Napoli della manifestazione Tutto Sposi in compagnia della fidanzata Adua del Vesco, ha lanciato un duro monito a chi in Italia stia accusando Asia Argento, che ha dichiarato di essere una vittima di abuso sessuale da parte del produttore americano Harvey Weinstein, di vittimismo o di ricerca di visibilità. Garko dal palco delle sfilate, dove ha ricevuto il premio “l’italiano più amato dal web”, dopo aver visto un video realizzato per la violenza contro le donne, ha dichiarato:

Stiamo toccando un tema piuttosto delicato, solitamente non amerei parlarne in pubblico, ma oggi c’è stata una registrazione, che è andata in onda ieri o l’altro ieri non ricordo, ed a me ha dato molto fastidio come l’Italia si sia comportata nei confronti di Asia Argento, che è una mia carissima amicaGabriel Garko ha poi proseguito così “Negli Usa tutte le attrici che hanno denunciato questo famoso produttore, sono state tutte appoggiate, noi italiani siamo stati gli unici, infatti siamo stati criticati anche dagli Stati Uniti, che gli abbiamo dato contro. Siamo sempre pronti a giudicare – secondo me ogni tanto dovremo essere invece più patrioti – e capire chi siamo e dove vogliamo andare veramente. Non mi ha fatto molto piacere sentire quanti insulti ha avuto Asia, poi ognuno può pensarla come vuole”.

L’attore ha detto che tante notizie sono fuori dal controllo: “Oggi purtroppo con i social troppi possono permettersi di scrivere quello che vogliono e questo non va bene, perché stanno distruggendo la nostra comunità.  Perché non esiste più membri di una famiglia che a tavola  parlino tra di loro. Trovo assurdo che per parlarsi bisogna mandarsi dei messaggi, ma io forse sono di un’altra generazione”.

Un lungo applauso ha accolto lo sfogo del bell’attore che si è poi prestato a fotografie con le numerosissime fans presenti in sala a Tutto Sposi. Oggi giornata conclusiva della manifestazione che vedrà ospiti Valeria Marini e Pamela Prati, mentre sul white carpet sfileranno le collezione degli atelier Gianni Molaro e Vanitas.