News

Il pelo del baby cammello per i capi del lanificio Colombo

Il tessuto è realizzato con il pelo del cammello ‘bactriano’, animale che vive nei climi molto freddi di Mongolia e Cina. Dai cuccioli del cammello viene delicatamente pettinato un sottopelo finissimo chiamato “duvet”, molto morbido e con elevate proprietà termiche, la cui finezza media della fibra è di 18 micron.

Il tessuto è prodotto dal Lanificio Colombo nel suo stabilimento immerso nelle verdi vallate ai piedi delle Alpi italiane, con un controllo completamente verticale della filiera di produzione, dall’acquisto della fibra al prodotto confezionato.

Informazioni su Annamaria Demartini (825 Articoli)
Direttore responsabile di Mondopressing, milanese di nascita e affezionata alla sua città , laureata in Lingue e Letterature Straniere, ha insegnato Inglese per molti anni nella scuola media statale.
Contatto: WebsiteFacebook