News

Mama Umbria International: Rigenerazioni e Simposio per registi dal 17 luglio

Dal 17 luglio a Spoleto, come da tradizione che incentiva incontri culturali sulla creatività senza confini geografici né generazionali – La Mama Umbria international ospiterà due workshop/residenze/simposi in cui si avrà la possibilità di commentare, vivere e condividere un’esperienza unica a contatto con alcuni selezionatissimi esperti della professione. Dal 17 luglio al 12 agosto al Cantiere Oberdan avrà luogo Rigenerazioni, laboratori artistici per una città viva, creativa e giovane. La Mama ha invitato 2 diversi artisti per residenza ed ha lanciato loro una sfida: creare delle azioni, eventi, performance, flashmobs che riescano a coinvolgere, stimolare e provocare creativamente i giovani e la città. Questi saranno affiancati da un gruppo di giovani artisti coreani del Seoul Institute of the Arts che interagiranno su elementi di teatro, danza, video, musica, fotografia, arti visive.  Ogni laboratorio sarà aperto ad un massimo di 20 partecipanti e si concluderà con un evento pubblico. Alla fine delle 4 settimane, le esperienze convergeranno in una festa conclusiva. I progetti e gli artisti in programma sono  SHIFTING CONCEPTS: FROM BRAIN TO BONE di Yoshiko Chuma (Giappone), artista internazionalmente riconosciuta che crea performance interdisciplinari atte a mescolare persone, oggetti, luoghi, danze, musiche ed immagini, e  TERRAPROMESSA di Dynamis teatro, una delle più innovative realtà emergenti della scena teatrale italiana, collettivo composto da molti giovani che sviluppano diversi progetti artistici che coinvolgono la città e il territorio in maniera sorprendete e  creativa.

Dal 17 luglio al 17 agosto, direttamente al Casale de La Mama Umbria International, sarà invece dedicato spazio ai registi con un Symposio completamente a loro dedicato: al programma di alta formazione prenderanno parte Tamara Rogoff e Cade Manson (Usa), Andrea Adriatico e Chiara Guidi (Italia) nella prima sessione (fino al 31 luglio), mentre Enrico Casagrande, Daniela Nicolò, Moisés Kaufman (Venezuela/Usa), Lee Brock (Usa) e Sam Turubridge (Nuova Zelanda) saranno i protagonisti di quella successiva.

Altri workshop, rispettivamente su scrittura teatrale e pedagogia dell’espressione, avranno successivamente luogo dal 18 agosto.
Maggiori informazioni su www.lamamaumbria.org