News

Trento Film Festival al Cinema Spazio Oberdan Milano, dal 15 maggio

Dal 15 al 22 maggio 2017, presso Cinema Spazio Oberdan Milano, Fondazione Cineteca Italiana, in collaborazione con Trento Film Festival e CAI Milano, presenta l’ottava edizione milanese del Trento Film Festival, uno dei più antichi festival italiani (nato nel 1952) e uno dei più importanti appuntamenti al mondo di cinema che affronta tematiche di alpinismo, cultura montana e ambiente.

Il programma milanese si compone di una selezione del festival trentino edizione 2017 (27 aprile – 7 maggio) realizzata in accordo con il direttore Luana Bisesti e il responsabile del programma cinematografico Sergio Fant.

Ventidue i film della rassegna trentina proposti a Spazio Oberdan, tra cui sedici anteprime per la città di Milano.

Il debutto alla regia di Reinhold Messner: Still Alive – Dramma sul Monte Kenya, visto fin qui solo nella versione televisiva in due puntate, è stato ripensato e rimontato da Messner per il grande schermo, nella  prima produzione della sua nuova Messner Mountain Movie. Sarà sorprendente scoprire il grande alpinista nella nuova veste di narratore per immagini, naturalmente di una grande avventura in montagna, a cui arriva dopo numerose collaborazioni ed esperienze cinematografiche (la più celebre con Werner Herzog). Introduce il film Sandro Filippini, giornalista e amico di lunga data di Reinhold Messner.

Alp&Ism
Molto ben rappresentata nell’edizione milanese la sezione Alp&Ism, dedicata a tenere viva la tradizione alpinistica e avventurosa della manifestazione, e fare il punto sul meglio della produzione internazionale.

Destinazione Islanda
La sezione “Destinazione…” del Trento Film Festival propone un itinerario cinematografico (e non solo) dedicato a un paese affine al festival, in cui le montagne e la natura siano quindi elementi caratteristici del territorio, ma interessante anche per la sua attualità sociale, culturale e geopolitica.

Eventi speciali
Mercoledì 17 maggio incontro/spettacolo realizzato in collaborazione con la rivista «Meridiani Montagne» dal titolo “Il sentiero degli eroi”. 1944: in fuga con Bill Tilman sulle Dolomiti. Si tratta di una delle odissee più drammatiche vissute in alta montagna nel corso del Novecento, paragonabile alle celebri vicende dell’epica dell’alpinismo, come quelle di Bonatti, di Joe Simpson sul Siula Grande, o di Andreas Heckmair sull’Eiger.

Sezione Family
In programma la proiezione dell’edizione restaurata del classico di Luigi Comencini Son tornata per te – Heidi, uno dei più amati adattamenti del classico della letteratura per l’infanzia di Johanna Spyri.

Ospiti
In apertura del Trento Film festival a Milano lunedì 15 maggio Sandro Filippini presenta il primo lungometraggio realizzato da Reinhold Messner Still Alive-Dramma sul Monte Kenya.

INFO:
Tel. 02.87242114 – info@cinetecamilano.it –  www.cinetecamilano.it
MODALITÀ D’INGRESSO:
Biglietto d’ingresso: intero € 7,50
Biglietto d’ingresso ridotto per possessori di Cinetessera, possessori di tessera CAI e studenti universitari: € 5,50
Cinetessera annuale: € 10,00, valida anche per le proiezioni al MIC – Museo Interattivo del Cinema – e all’ Area
Metropolis 2.0 – Paderno Dugnano.

Informazioni su Sebastiano Di Mauro (350 Articoli)
Sebastiano Di Mauro nasce ad Acireale (CT) nel 1954 dove ha vissuto fino a circa 18 anni. Dopo si trasferisce, per brevi periodi, prima a Roma, poi a Piacenza e infine a Milano dove vive, ininterrottamente dal 1974. Ha lavorato per lunghi anni alle dipendenze dello Stato. Nel 2006, per strane coincidenze, decide di dedicarsi al giornalismo online occupandosi prima di una redazione a Como e successivamente a Milano, coordinando diverse redazioni nazionali. Attualmente ha l'incarico di caporedattore di questa testata coordinando i vari collaboratori sul territorio nazionale.
Contatto: Website