News

Basket: Cremona batte Brindisi e vince la Coppa Italia

La Vanoli Cremona scrive il proprio nome sulla Coppa Italia 2019. Al Mandela Forum di Firenze, la squadra di coach Sacchetti conquista la prima coppa nazionale della propria storia battendo in finale l’Happy Casa Brindisi con il punteggio di 83-74. Decisivi  Crawford e Saunders, entrambi autori di 18 punti. Una vera e propria favola per Cremona, che appena due stagioni fa veniva ripescata in Serie A dopo la dolorosa retrocessione nella seconda serie.

La partita
Le due squadre ci mettono più del dovuto per scaldarsi ed entrare in partita. L’unico a non avere le mani fredde è Travis Diener, che infila due triple consecutive, subito però pareggiate dai sei punti messi a segno da Brown. Un paio di bombe da tre e le accelerate di Crawford permettono alla Vanoli di chiudere il primo quarto in vantaggio di cinque punti (23-18).

Brown è il migliore di Brindisi (13 punti e 6/8 dal campo) e cerca di tenere a galla i suoi, riuscendo nell’intento fino a che Sacchetti alza l’intensità difensiva e permette a Cremona di ritrovare fluidità nella metà campo avversaria. La squadra lombarda tenta la fuga sul +10 (37-27 al 17′) e chiude il secondo quarto in vantaggio di 8 punti 45-37.

Nella ripresa Brindisi tenta di rientrare in partita aumentando la pressione nella propria metà campo, ma la Vanoli riesce sempre a trovare la soluzione ottimale per non andare in affanno. L’Happy Casa sembra in difficoltà fisica e questo, ovviamente, fa il gioco della Vanoli, che arriva all’ultimo mini riposo avanti di 11 lunghezze (62-51 al 30′).

La mazzata finale arriva a metà dell’ultimo periodo, quando Banks resta a terra infortunato alla caviglia e dall’altra parte Ruzzier segna la tripla del +15 che, di fatto, chiude la gara (72-57). L’Happy Casa si riavvicina in singola cifra di svantaggio (76-67 al 38′), ma ormai è troppo tardi: la Vanoli vince 83-74 e conquista la prima Coppa Italia della propria storia.