News

Cantina Conti Zecca: sempre più in alto nella scala dei vini prestigiosi nel mondo

Conti Zecca, vini da 90! Anche quest’anno sono altissimi i punteggi assegnati ai vini della Cantina Conti Zecca del Salento, a Leverano, dal famoso critico americano, il giornalista, James Suckling, molto influente anche in Asia!

Con 93 punti, il bianco Luna del 2018, si conferma anche quest’anno con il punteggio più alto, seguito con 91 punti dal bianco Mendola del 2018.

I rossi, della linea Vini del Territorio, Liranu 2016 di negroamaro e il primitivo Rifugio 2017 si posizionano a 91 punti.

91 punti anche per il Cantalupi Riserva.

Il Nero 2016 raggiunge i 90 assieme ai frizzanti e freschi Sud Est rosato e Sud Est bianco, entrambi del 2018.

E crescono l’entusiasmo e la passione negli Stati Uniti, per i vini Conti Zecca (www.contizecca.it). Di recente Clemente Zecca e l’enologo Antonio Romano hanno fatto un vero e proprio tour per presentare i vini della Cantina Conti Zecca, tra le più antiche e blasonate del Salento, a sempre più americani.

Hanno stretto mani, raccontato la storia dei grandi vini del territorio, invitato gli appassionati a venire a visitare la magnifica terra, il Salento, dove nascono i grandi vini Conti Zecca, che sono accarezzati dalle brezze marine dei due mari, lo Jonio e l’Adriatico e hanno le radici nei terreni ora più ricchi di ferro (e quindi molto rossi), ora ricchi di argilla (e quindi marroncini chiaro), particolarmente adatti alla viticoltura che l’azienda Conti Zecca sta facendo rivivere grazie alla scelta di non usare concimi chimici e pesticidi.

Ha adottato infatti l’agricoltura sostenibile, sottoponendosi a un rigido disciplinare, certificato dal Ministero delle politiche agricole. “Tutto questo grande lavoro”, dice Clemente Zecca, “nasce dal desiderio di rispettare l’ambiente, la gente che lavora in campagna, ma anche di dare sempre più carattere, eleganza ed espressività ai nostri vini che si caratterizzano sempre di più come vini del territorio. Gli intenditori dagli chef stellati ai critici, i wine lovers, ma anche i semplici consumatori stanno veramente molto apprezzando il nostro lavoro”.

www.contizecca.it