News

Cattivi Ragazzi, uno spettacolo che ci aiuta a riflettere e ci fa sperare

E’ in scena al Teatro della Cometa dal 22 ottobre all’ 8 Novembre lo spettacolo CATTIVI RAGAZZI, scritto e diretto da Veruska Rossi e Guido Governale. Protagonisti Francesco Montanari e 16 straordinari giovani attori. Musiche originali di Gemitaiz e Frenetik & Orange.

Sette adolescenti rinchiusi in un carcere minorile. Sette storie. Sette vite ed un comune denominatore: la rassegnazione. Fino a quando, un giorno, arriva Giuseppe (Francesco Montanari), un professore con un dolore nel cuore e una convinzione nella testa: aiutarli a ricominciare a sperare. Respinto dal gruppo con forza, il giovane professore riuscirà a superare il suo iniziale smarrimento e la loro gelida strafottenza tirando fuori quei sogni per troppo tempo dimenticati.

Ambientato in un carcere minorile, “Cattivi Ragazzi” cesella in un lavoro orchestrale il romano, il milanese, il napoletano, il siciliano, il libico, il rumeno e il topo. In tutto sette ragazzi armati, inizialmente, solo di strafottenza e arroganza per nascondere paure e fragilità. Ma quando iniziano ad ammettere la loro colpa o meglio un percorso che li porterà a guardare in loro, doloroso ma basilare, senza avere come giustificativo la rassegnazione o il classico incolpare il mondo, inizia il vero cambiamento.

Lo spettacolo visto ieri sera in una parola? CAPOLAVORO.
Perché? Si esce con la Speranza.
Fai il Bene? Hai cambiato il mondo.
Un’occasione per ridere, commuoversi e riflettere, perchè non sempre, per sentirsi tranquilli e sicuri, basta pensare che la colpa è del sistema (stato, sistema politico, giudiziario ecc…). Ci siamo ghettizzati mentalmente nel nostro microscopico benessere pensando di essere i re dell’universo. Se dei ragazzi si trovano in un riformatorio è perché purtroppo non sempre viene fatto quello che dovrebbe essere fatto: un gesto al di la della nostra zona di conforto. Allora scrolliamoci questi nuovi idoli o falsi ideali e iniziamo, prima noi, a cercare quello che Gesù ha detto molto chiaramente e in modo diretto: “Il regno di Dio è in voi”. La forza per fare il bene è in noi. Facciamolo, sempre, non visti dagli altri ma sicuramente visti da Colui che si prende cura dei passeri nel cielo. Poi Lui sarà la nostra ricompensa.

Teatro della Cometa – Via del Teatro Marcello, 4 – 00186
Orario prenotazioni e vendita biglietti: dal martedì al sabato, ore 10:00 -19:00 (lunedì riposto), domenica 14:30 – 17:00 – Telefono: 06.6784380
Orari spettacolo : dal martedì al venerdì ore 21.00, tranne giovedì 29 ottobre unica replica alle ore 17,00. Sabato doppia replica ore 17,00 e ore 21,00. Domenica ore 17.00.
Costo biglietti: platea 25 euro, prima galleria 20 euro, seconda galleria 18 euro.