News

Didone ed Enea, al Teatro Regio di Torino dal 19 al 28 novembre

DIDONE ED ENEA – Prende il via con Purcell il progetto Opera Barocca.

Dal 19 al 28 novembre il Regio mette in scena, per la prima volta nella sua storia, l’opera Didone ed Enea, scritta alla fine del Seicento dal compositore inglese Henry Purcell. Inizia così il Progetto Opera Barocca. L’allestimento dell’Opéra de Rouen è firmato da Cécile Roussat e Julien Lubek e viene presentato per la prima volta in Italia: una produzione che rende viva la magia del teatro barocco attraverso una iconografia contemporanea. La direzione è affidata allo specialista Federico Maria Sardelli. Gli interpreti principali sono Roberta Invernizzi (Didone), Benedict Nelson (Enea), Roberta Mameli e Carlo Allemano. Orchestra e Coro sono quelli del Teatro Regio. La “prima” dell’opera sarà trasmessa in diretta da Rai-Radio3 giovedì 19 novembre alle ore 20, trasmissione inserita anche all’interno del circuito Euroradio. Il titolo sarà presentato al pubblico mercoledì 18 novembre alle ore 17.30 al Piccolo Regio Puccini nella conferenza: Didone ed Enea di Purcell. Un manifesto per la fondazione del melodramma inglese, a cura di Dinko Fabris. L’ingresso è libero.

Al Regio dietro le quinte: le visite guidate al Teatro si svolgono dal martedì al venerdì con visita alle ore 15.30 della durata di 90’ e ingresso a € 6 (in inglese e francese con audio-guida € 8) e al sabato, quando sono previste 4 visite alle ore 11 – 11.45 – 15 e 15.45 della durata di 45’ (ingresso € 5; visite in lingua inglese € 6); nel periodo in oggetto le visite sono previste nei seguenti giorni: venerdì 13, sabato 14, martedì 17, mercoledì 18 e giovedì 19 novembre. L’ingresso è gratuito per gli under 16 e per i possessori dell’Abbonamento Musei Torino e Piemonte. Sono anche previste – solo su prenotazione – visite in lingua francese, spagnola e tedesca (info e prenotazioni: tel. 011.8815.209).