News

E’ morto ieri il quarantunesimo Presidente USA George H.Bush

George  H. Bush è morto nella giornata di venerdì 30 novembre, solo otto mesi dopo la scomparsa della moglie, l’ex first lady Barbara Bush.Negli ultimi anni l’ex presidente degli Stati Uniti, nonostante i frequenti ricoveri  in ospedale per problemi di salute ma non era venuto meno al suo impegno politico contro la presidenza di  Donald Trump. 

George è stato presidente dal 1989 al 1993, e con lui l’America ha vissuto il periodo della fine della Guerra Fredda superando l’incubo della terza guerra mondiale e di un conflitto nucleare con l’Unione Sovietica. Il momento di maggiore popolarità è stato sicuramente quello successivo alla fine della guerra del Golfo (1991), con gli Stati Uniti che sconfissero l’Iraq dopo l’invasione del Kuwait. La sua ascesa fu bruscamente interrotta dalla crisi economica che investì il Paese. I consensi verso il presidente colarono a picco e arrivarono ai minimi storici costringendo George Bush a passare la mano dopo un solo mandato. Perse le successive elezioni presidenziali contro Bill Clinton.

Il cordoglio di Donald Trump per la scomparsa di George H. Bush nonostante le divergenze politiche e i numerosi contrasti, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha voluto esprimere il proprio cordoglio per la scomparsa di George H. Bush.

 

 

Informazioni su Annamaria Demartini (991 Articoli)
Direttore responsabile di Mondopressing, milanese di nascita e affezionata alla sua città , laureata in Lingue e Letterature Straniere, ha insegnato Inglese per molti anni nella scuola media statale.
Contatto: WebsiteFacebook