News

Fonicap, invita il Ministro della Salute ad una tavola rotonda sulla multidisciplinarietà in Oncopneumologia

Lo scorso 17 marzo il dr. Antonio Santo, presidente Fonicap (Forza Operativa Nazionale Interdisciplinare contro il Cancro al Polmone) convocava la stampa per presentare il progetto della sua Associazione scientifica, con lo scopo di sensibilizzare  medici e operatori sanitari, sul come e perchè necessitano e sono urgenti cure accessibili  a tutti e con gli stessi livelli di eccellenza vicino casa per curare al meglio con farmaci di ultima generazione i tumori ai polmoni. Vedi qui articolo.

Ora il dr. A. Santo, convinto assertore della sua teoria,  invia una lettera aperta al Ministro della Salute e agli altri diretti interessati della importante tematica, che abbiamo ricevuto e divulghiamo:

On. Ministro Lorenzin, Presidente Coletto, Presidente Schittulli, Presidente Aceti, Carissimi Colleghi,

Vi invio questa mail con allegata “lettera aperta al Ministro Lorenzin” per invitarvi ufficialmente alla “tavola rotonda sulla  multidisciplinarietà in Oncopneumologia” che si terrà a Verona nel pomeriggio del 01/12/17, nell’ambito del Congresso Nazionale FONICAP (Forza Operativa Nazionale Interdisciplinare contro il Cancro al Polmone, www.fonicap.it) 

FONICAP negli ultimi ha cercato di coinvolgere più Colleghi possibili di varie branche specialistiche sulla necessità di lavorare assieme in Gruppi Interdisciplinari Oncopneumologici, ha promosso il progetto GIOF a livello nazionale, ma non basta….Purtroppo, a tutt’oggi una quota rilevante (oltre il 40%)dei circa 41.000 nuovi casi/anno di pazienti con neoplasie toraco-polmonari non esegue i trattamenti ottimali attualmente a disposizione, spesso per mancanza di coordinamento dei vari operatori, con ripercussione negativa sui risultati finali.  

Data l’enormità del problema socio-sanitario, penso sia arrivato il momento, per chi presiede le Società Scientifiche maggiormente coinvolte nella gestione dell’Oncopneumologia, di trovarsi tutti uniti intorno ad un tavolo, con pari dignità, sotto l’egida del Ministero della Salute, per discutere sulla possibilità di un “protocollo d’intesa” che migliori la strategia di lotta contro il cancro del polmone in Italia e che porti ad un netto miglioramento degli outcomes per tutti i nostri pazienti.

Spero mi perdonerete se vi ho rubato un pò di tempo … ma la posta in palio è troppo alta !!! 
Un caro saluto a Voi tutti, con l’augurio che dall’incontro di Verona del prossimo 01 dicembre (a cui seguirà una Conferenza Stampa) possano scaturire delle “nuove strategia di lotta” ed un “vero coordinamento nazionale” che permetta di utilizzare al meglio, in giusta sequenza e sulla maggior parte dei pazienti con neoplasie toraco-polmonari in ogni parte d’Italia le ottime possibilità di cura chirurgiche/ radioterapiche/mediche attualmente a disposizione.
Antonio Santo (Presidente FONICAP)

Giova ricordare che attraverso il sito dell’Associazione www.fonicap.it è già possibile individuare gli ospedali, le cliniche, le strutture sanitarie più vicine alla propria abitazione dove operano i Gruppi interdisciplinari oncopneumologici  (GIOF) che fanno capo all’associazione FONICAP.