News

Gran finale del tour figurine “Calciatori” Panini a Milano

Un grande appuntamento promozionale dell’azienda modenese per il lancio della collezione “Calciatori 2014-2015”, che ha già toccato decine di città in tutta Italia ed ora arriva aMilano, dove sabato 25 e domenica 26 aprile (ore 10.30 – 18.30) colorati stand della Panini saranno posizionati in 5 centri commerciali:accoglieranno collezionisti e appassionati delle figurine, che potranno giocare insieme, partecipare a quiz e prove di abilità, con la possibilità di vincere premi e splendidi gadget. Questa tappa del tour sarà anche un’occasione per scambiare le figurine con altri collezionisti o con l’azienda. L’evento milanese, inoltre, consentirà di aggiudicarsi il kit degli aggiornamenti che permetterà ai collezionisti di completare il proprio album anche con le figurine dei “nuovi acquisti” della sessione invernale di Calciomercato di Serie A TIM.

Ecco l’elenco dei Centri Commerciali coinvolti:
–Centro commerciale Vulcano (Viale Italia, 555 – Sesto San Giovanni)
–Centro commerciale Metropoli (Via Carlo Amoretti, 1 Novate Milanese)
–Centro commerciale La Corte Lombarda (Strada Padana Superiore, 154 – Bellinzago Lombardo)
–Galleria Borromea (Via della Liberazione, 8 – Peschiera Borromeo)
–Centro commerciale Fiordaliso (Via Eugenio Curiel, 25 – Rozzano)

“Il Panini Tour 2015 si conclude a Milano dopo un percorso che ha attraversato l’Italia nel corso degli ultimi 3 mesi passando per piazze, centri commerciali e luoghi di aggregazione“ ha dichiarato Antonio Allegra, direttore Mercato Italia di Panini “l’accoglienza è stata in generale al di là delle nostre aspettative e vedere come le figurine riescono a favorire la condivisione della passione per il calcio e rappresentano uno strumento di comunicazione inter-generazionale è per noi motivo di soddisfazione ed orgoglio.”

Il “Panini Tour 2015” è partito nel febbraio scorso e si è sviluppato in più di 120 giornate-evento in tutta Italia. Oltre alle manifestazioni nelle principali città (a Milano, ma anche Verona, Palermo, Catania, Bari, Salerno, Napoli, Roma, Firenze, Genova, Torino, e Bologna), si sono svolte attività in numerosi centri commerciali: circa una settantina quelli che, in tutta la penisola, hanno ospitato stand e corner della Panini di diversi formati, con quiz e giochi a premi e la distribuzione di album e figurine della collezione “Calciatori 2014-2015”. Anche il tour di quest’anno ha potuto contare su un’importante presenza sul web e nei maggiori social. E’ possibile rivedere le varie tappe sul sito internet www.calciatoripanini.it, la pagina Facebook Calciatori Panini, il canale YouTube, i feed di Twitter, il profilo Instagram e la app gratuita iCalciatori. In particolare, sui vari social sono stati pubblicati le foto e i video migliori realizzati dai collezionisti.

La collezione “Calciatori 2014-2015” è in vendita in edicola.Comprende 782 figurine su giocatori e squadre di Serie A TIM, Serie B, Primavera TIM, Lega Pro, Serie D e Serie A Femminile, da raccogliere in un album di 128 pagine. Tra le novità della raccolta, la preziosa copertina con effetti speciali, ove campeggia, oltre al mitico “calciatore in rovesciata” simbolo della Panini, l’immagine di 20 giovani campioni del nostro campionato. Da segnalare inoltre le esclusive figurine in raso, a rappresentare per la prima volta tutte le 3 le divise ufficiali delle squadre di Serie A TIM, e i retri-figurina con i quiz del tifoso, con 400 domande diverse sulla storia delle 20 squadre della massima serie. Tra le sezioni speciali di questa raccolta, la sezione “Calciomercato”, realizzata in collaborazione con Sky Sport HD, che ospiterà le figurine sui colpi del mercato di gennaio, e le pagine “L’Italia che verrà”, con le figurine di 12 giovani promesse che stanno calcando i campi della Serie A TIM e che, in futuro, potrebbero vestire la maglia della Nazionale maggiore.

Ulteriori informazioni su www.calciatoripanini.it.

 

La redazione

 

Informazioni su Sebastiano Di Mauro (423 Articoli)
Sebastiano Di Mauro nasce ad Acireale (CT) nel 1954 dove ha vissuto fino a circa 18 anni. Dopo si trasferisce, per brevi periodi, prima a Roma, poi a Piacenza e infine a Milano dove vive, ininterrottamente dal 1974. Ha lavorato per lunghi anni alle dipendenze dello Stato. Nel 2006, per strane coincidenze, decide di dedicarsi al giornalismo online occupandosi prima di una redazione a Como e successivamente a Milano, coordinando diverse redazioni nazionali. Attualmente ha l'incarico di caporedattore di questa testata coordinando i vari collaboratori sul territorio nazionale.
Contatto: Website