News

In arrivo The Milan Coffee Festival preceduto da tre incontri molto speciali

Al via una serie di eventi esclusivi organizzati per la community dei “coffee lovers” a poche settimane dal taglio del nastro.

The Milan Coffee Festival ritorna in Italia dal 30 novembre al 2 dicembre al Superstudio Più con un ricco programma di eventi. Protagonista sarà ancora una volta la città di Milano e tutti i “coffee lovers” che risiedono nella vivace metropoli.
Novità dell’edizione 2019, che punta a essere sempre più inclusiva, è la creazione del Coffee Club, al quale sarà necessario iscriversi per poter partecipare gratuitamente al festival. L’obiettivo è quello di creare una vera e propria community di appassionati del caffè, che avranno inoltre l’opportunità di prendere parte a una serie di “rendez-vous” loro dedicati e completamente gratuiti nelle settimane precedenti l’inaugurazione.

Tre momenti di incontro che abbracciano altrettante diverse tematiche – dal design all’amore ai tempi dei social, passando per il nuovo trend dell’”home barista”-, ma tutti e tre legati da un unico “fil rouge”, appunto il caffè, protagonista di tutti gli eventi insieme alle macchine performanti e dal design iconico della Linea Mini de La Marzocco Home, con l’obiettivo di coinvolgere una community di appassionati sempre più variegata e in espansione.

Il primo appuntamento, Coffee cocktails da RIVIERA, si terrà mercoledì 13 novembre, alle ore 18.00, da RIVIERA, in Via Gorani n° 4, dove sarà possibile scoprire la coffee mixology sorseggiando alcuni cocktail a base di caffè ed esplorando il nuovo spazio creativo ideato e curato da Riccardo Crenna e Simona Flacco (@simple_flair). In tale occasione sarà inoltre possibile ammirare la mostra temporanea OGGETTI SPECIFICI in compagnia della curatrice Federica Sala.

Giovedì 21 novembre, a partire dalle ore 9.30, da Fusillo Lab, in via Privata Vivarini n° 7, seguirà Brew it yourself. Per l’occasione il fotografo Michael Gardenia (@lammaigal) aprirà le porte del suo spazio guidando gli ospiti nella preparazione della colazione perfetta e nell’estrazione di uno “specialty caffè” a prova di “home barista”. Non mancheranno suggerimenti su come immortalare questo momento per condividerlo sui propri social.

L’ultimo rendez-vous, in programma per giovedì 27 novembre alle ore 18.30, vedrà invece protagonista Giulia Torelli (@rockandfiocc) con Love&fiocc e un po’ di caffè. Un salotto esclusivo nel cuore di Brera accoglierà le conversazioni che, tra una tazzina di caffè e l’altra, Giulia terrà insieme alla giornalista Annalia Venezia e agli ospiti dispensando preziosi consigli su come gestire l’amore al tempo dei social.

Per prendere parte agli eventi sarà necessario iscriversi a The MCF Coffee Club, assicurandosi così anche un ingresso gratuito al festival, e successivamente compilare gli appositi form online (di seguito tutte le istruzioni). I partecipanti saranno estratti e contattati personalmente 2 giorni prima di ciascun appuntamento.

Rendez-Vous @ Coffee Club – Date e istruzioni per partecipare

1. Coffee cocktails da RIVIERA
Alla scoperta dello spazio RIVIERA e della mostra OGGETTI SPECIFICI
con Riccardo Crenna e Simona Flacco – @simple_flair

Mercoledì 13 novembre
dalle 18:00 alle 20:00

RIVIERA
Via Gorani, 4
20123 Milano

RSVP: http://bit.ly/2Nl5h5g
Termine ultimo per la registrazione: 10 novembre I partecipanti saranno contattati il giorno dopo.

2. Brew it yourself
Impara a realizzare la tua colazione perfetta con Michael Gardenia – @lammaigal

Giovedì 21 novembre dalle 9:30 alle 12:30

Fusillo Lab
Via Privata Vivarini, 7
20141 Milano

RSVP: http://bit.ly/2Cf5dxA
Termine ultimo per la registrazione: 18 novembre I partecipanti saranno contattati il giorno dopo.

3 Love.&fiocc e un po’ di caffè
Parliamo dell’amore ai tempi dei social
con Giulia Torelli – @rockandfiocc e la giornalista Annalia Venezia

Mercoledì 27 novembre alle 18:30

Via Fiori Chiari, 14 (cit. A.P.)
20121 Milano

RSVP: http://bit.ly/2PPr1HU
Termine ultimo per la registrazione: 22 novembre I partecipanti saranno contattati il giorno dopo.

Nella foto da sx Riccardo Crenna e Simona Flacco