News

Italia il nuovo singolo dei TWEE, da venerdì 8 marzo disponibile in tutti i digital store

Dopo Buonasera, che ha segnato il loro grande ritorno dopo due anni vissuti in tour, i Twee presentano oggi Italia!

Il secondo singolo della band torinese, disponibile da venerdì 8 marzo in tutti i digital store, è un inno al Bel Paese che Nadia, Giorgia, Margherita e Gianluca raccontano nei suoi pregi e nei suoi difetti, tra stereotipi, abitudini e contraddizioni, in un’atmosfera dolceamara, a tratti nostalgica e a tratti fiera, ma sicuramente calda come solo gli italiani sanno essere. Un’immagine ribadita anche dal videoclip che accompagna l’uscita del brano e che, con l’ironia e la leggerezza che da sempre contraddistingue la band, prova ad andare oltre i soliti stereotipi. Nella periferia della loro amata città, lontani dai centri turistici, i Twee e un gruppo eterogeneo di ragazzi si muovono all’interno di paesaggi tipicamente urbani, per mostrare volti, azioni e spazi, che rimandano all’italianità più classica e conosciuta ma presentata in maniera nuova e poco convenzionale. Con la regia di Megan Stancanelli, il video descrive l’Italia dei Twee: un Paese aperto e inclusivo in cui gli opposti – modernità e tradizione, originalità e convenzione – e le differenze tra le persone diventano forza proprio perché capaci di creare equilibrio.

Un messaggio importante raccontato in maniera scanzonata, che i Twee condivideranno con gli studenti delle scuole superiori all’interno del Sottodiciotto Film Festival. Lunedì 11 marzo, Nadia, Giorgia, Margherita e Gianluca incontreranno i ragazzi al Cinema Greenwich prima della proiezione The Circle, un film che tratta il tema delle nuove tecnologie e dei social, spesso utilizzati in modo scorretto ma che possono intervenire in maniera positiva se usati con attenzione e intelligenza.

Italia, prodotto e registrato da Marco Vipiana, anticipa l’uscita prevista per il 29 marzo di All you can Italy, un nuovo progetto discografico che i Twee faranno conoscere in anteprima l’8 marzo ai ragazzi del Laboratorio Zanzara con l’intento di usare la musica come mezzo per abbattere le barriere culturali e sociali. L’album sarà poi presentato al pubblico durante un divertente ed energico concerto all’Hiroshima Mon Amour giovedì 28 marzo.