News

La programmazione del Teatro Regio di Torino dal 30 ottobre al 5 novembre

Aida su The Opera Platform: fino ad aprile 2016, l’Aida del Teatro Regio sarà visibile gratuitamente on line su www.theoperaplatform.eu. The Opera Platform è la prima piattaforma web interamente dedicata alla musica lirica; il Teatro Regio è l’unico teatro in Italia che ne fa parte.

Il Sabato del Regio: sabato 31 ottobre alle ore 15, doppio appuntamento con i laboratori-gioco per genitori e bambini di Operando, dedicati alla favola in musica Pollicino di Hans Werner Henze, in scena al Regio dal 28 al 31 maggio. Operando con mamma e papà è rivolto ai nuclei familiari con bambini dai 5 agli 11 anni (ingresso € 6), mentre Operando con i piccoli alle famiglie con bambini dai 3 ai 6 anni (ingresso € 5). Info e prenotazioni (entro venerdì 30 ottobre) all’Ufficio Scuola – Tel. 011.8815.229.

Il Regio itinerante: giovedì 5 novembre alle ore 21 il Quartetto del Teatro Regio di Torino, formato da Stefano Vagnarelli e Marco Polidori violini, Alessandro Cipolletta viola e Relja Lukic violoncello, si esibiranno nella Sala Polivalente di Volpiano in un concerto che prevede l’esecuzione di quartetti d’archi di Mozart, Beethoven e Smetana. L’ingresso è libero; organizza il Comune di Volpiano. Info – Tel. 011.9954511.

Al Regio dietro le quinte: le visite guidate al Teatro si svolgono dal martedì al venerdì con visita alle ore 15.30 della durata di 90’ e ingresso a € 6 (in inglese e francese con audio-guida € 8) e al sabato, quando sono previste 4 visite alle ore 11 – 11.45 – 15 e 15.45 della durata di 45’ (ingresso € 5; visite in lingua inglese € 6); nel periodo in oggetto le visite sono previste nei seguenti giorni: venerdì 30 e sabato 31 ottobre; martedì 3, mercoledì 4 e giovedì 5 novembre. L’ingresso è gratuito per gli under 16 e per i possessori dell’Abbonamento Musei Torino e Piemonte. Sono anche previste – solo su prenotazione – visite in lingua francese, spagnola e tedesca (info e prenotazioni: tel. 011.8815.209).

Per ulteriori informazioni e approfondimenti su tutte le attività del Regio, vi suggeriamo di consultare il sito del Teatro all’indirizzo www.teatroregio.torino.it.