News

laVerdi inaugura il 2019 a Lucerna

Due date nel prestigioso Auditorium KKL  di Lucerna per l’orchestra laVerdi con il maestro  Claus Peter Flor e la pianista  Khatia Buniatishvili

Dopo il successo dello scorso anno Orchestra Verdi torna a Lucerna per due serate, venerdì 4 gennaio e sabato 5 gennaio presso il prestigioso Auditorium della Kultur und Kongresszentrum Luzern – KKL ancora una volta sotto la guida del suo Direttore Musicale Claus Peter Flor che l’aveva guidata lo scorso anno, nel gennaio 2019. Un ritorno particolarmente felice. Proprio a Lucerna infatti è iniziata la sua carriera di direttore d’orchestra internazionale; qui ha vinto il premio ‘In Memoriam Walter Strebi’ (il fondatore del Festival di Lucerna insieme a A. Toscanini nel 1938) e ha incontrato il suo maestro Raphael Kubelik.

Un altro ritorno per la protagonista della prima delle due serate (venerdì 4 gennaio), la pianista georgiana Khatia Buniatishvili. Nata nel 1987 a Tbilisi, Georgia, ha iniziato la carriera giovanissima, prima insieme alla sorella maggiore Gvantsae  poi, all’età di 6 anni, ha debuttato come solista con un’orchestra e successivamente è stata invitata a esibirsi in tutto il mondo. Oggi è una delle più acclamate pianiste a livello internazionale.

Dopo il Concerto per pianoforte e orchestra in La minore di Schumann, eseguito lo scorso anno, con grande successo, torna a Lucerna insieme all’Orchestra Verdi con il secondo concerto per pianoforte di Sergej Rachmaninoff, la sua opera più amata, il concerto che lo aveva aiutato a uscire da un momento difficile emotivo e creativo che rischiava di bloccarlo. In bilico tra malinconia e esuberanza, il capolavoro di Rachmaninov vede nella passionalità della giovane e talentuosa pianista, l’interprete ideale. L’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi sotto la direzione di Claus Peter Flor completa il programma russo a Lucerna con il celeberrimo “Quadri di un esposizione” di Modest Mussorgsky.

Sabato 5 gennaio invece è la volta della Nona di Beethoven, che laVerdi esegue ininterrottamente dal 1999 (quando fu inaugurato l’Auditorium di Milano) come tradizionale  concerto di Capodanno. La squadra che si presenta a Lucerna è la stessa che ha eseguito con grande successo per quattro date (29,30,31 dicembre e 1 gennaio) il capolavoro di Beethoven a Milano a chiusura del 2018, con quattro solisti e il Coro sinfonico diretto da Erina Gambarini.

Qui sotto programma e interpreti

Venerdi 4 gennaio ore 19.30

Sergej Rachmaninoff

Concerto per pianoforte e orchestra n.2 in Do min. op 18

Modest Mussorgski

Quadri di un’esposizione (orch. Maurice Ravel)

Pianoforte Khatia Buniatishvili

Orchestra sinfonica di Milano Giuseppe Verdi

Direttore Claus Peter Flor

Auditorium KKL, Lucerna

 

Sabato 5 gennaio, ore 19,30

Ludwig van Beethoven Sinfonia n. 9 in Re minore op. 125

Orchestra Sinfonica e Coro Sinfonico di Milano Giuseppe Verdi

Soprano Gal James

Contralto Sonia Prina

Tenore Cameron Becker

Basso Jochen Kupfer

Maestro del Coro Erina Gambarini

Direttore Claus Peter Flor

Auditorium KKL, Lucerna

Khatia Buniatishvili (Piano)

 

 

Informazioni su Annamaria Demartini (1056 Articoli)
Direttore responsabile di Mondopressing, milanese di nascita e affezionata alla sua città , laureata in Lingue e Letterature Straniere, ha insegnato Inglese per molti anni nella scuola media statale.
Contatto: WebsiteFacebook