News

Le belle vetrine di Taitù: ecco Sanremo

Il corso Matteotti è la via Montenapoleone di Sanremo: la stessa del teatro Ariston. L’interior designer Helen Merati – socia e proprietaria, insieme a sua madre, della HelenMeratiInterior – ha scelto proprio questa location eccezionale per il suo store, inaugurato lo scorso marzo, con un concept che coniuga lusso, stile, bellezza italiana.

La città dei fiori non poteva fare a meno di TAITÙ. La vetrina di HelenMeratiInterior, in cui sono esposti esclusivamente i piatti delle collezioni in TAITÙ nei toni del rosso e del verde, è incorniciata da una cascata di petali.

Nell’allestimento interno, che ha il tema dei giardini, i vasi della collezione Bouquet e le tradizionali teste di moro siciliane contengono mazzi di fiori primaverili di Sanremo. Con le collezioni TAITÙ, come Rossopeperoni, Erbe, Cactus e Freedom, la natura è una palette di colori che dona eleganza alla casa.

Il punto vendita nasce da una nuova concezione del negozio e dal desiderio di introdurre sul mercato di Sanremo e della Costa Azzurra qualcosa che ancora non c’era. Alla ricerca meticolosa dei marchi con cui comporre l’assortimento, infatti, si affianca una proposta di servizi al passo con i tempi:
consulenza interior design per abitazioni private, yacht e strutture ricettive
luxury rentals, cioè consulenza & affitto di prodotti di alto profilo per cene importanti, eventi speciali e wedding planner
progetti innovativi, come La casa addosso, un servizio che realizza un’insolita “inversione” creativa dall’home al fashion. Con le stoffe più preziose utilizzate nell’home design si realizzano capi sartoriali su misura, come abiti e gonne.
«Al giorno d’oggi ci vogliono coraggio e inventiva. Bisogna studiare il mercato per proporre qualcosa che non solo incontri il gusto della clientela, ma anche le sue esigenze. Poi accadono anche cose inaspettate: per esempio, una cliente di Londra ha ordinato qui la sua lista nozze. Le cose belle italiane hanno una marcia in più e riescono a conquistare anche chi vive in una città in cui è disponibile tutto ciò che si possa immaginare», racconta Helen Merati.
Il negozio diventa, quindi, uno spazio per offrire non soltanto dei prodotti, ma una proposta d’arredamento a tutto tondo, sia “prêt-à-porter” che personalizzata su esigenze specifiche del cliente.

Nel mese di giugno, al negozio di via Matteotti 21, all’agenzia immobiliare di prestigio e allo show-room di via Corradi con ufficio di progettazione ed eposizione, si aggiungerà anche uno spazio espositivo di 100 mq, in un palazzo storico a due passi dal Casinò, dedicato ad arredamento e oggettistica.