News

Lezioni di Galateo nello spazio espositivo di Tableset Luxury Rental con Elisa Motterle

Dopo il primo appuntamento del  31 Gennaio , continuano alle porte di Milano gli appuntamenti con esperti del settore, influencer e professionisti per apprendere i segreti di tutto ciò che ruota intorno al “table setting”… e non solo.

Il workshop sul tema “Galateo 2.0 e arte del ricevere”, tenuto da Elisa Motterle, è stato il primo di un ciclo dal titolo “About the table” organizzato da Tableset Luxury Rentals nel nuovo spazio espositivo di Locate di Triulzi, alle porte di Milano. Nove incontri, tenuti da riconosciuti professionisti del bon ton per approfondire i numerosi aspetti da curare quando ci si siede attorno a una tavola imbandita. L’intento del progetto, ideato da Cristina Di Giovanna, è quello di passare ai ‘raggi X’ la tavola, conviviale e di ispirazione.

Nel corso del primo appuntamento Elisa Motterle, specializzata in galateo internazionale, si è intrattenuta con i presenti sul tema della convivialità della tavola e su come applicare il bon ton per favorire la socialità.

“Conoscere le regole del bon ton – ha dichiarato l’esperta di buone maniere – ci fa sentire più sicuri e a nostro agio, sia nelle vesti di ospiti che come padroni di casa. Voglio però far ben presente una cosa: non è saper usare la forchetta giusta che ti trasforma in una persona educata. Avere buona educazione vuol dire adottare un atteggiamento empatico, rispettoso e pensare prima di tutto a mettere gli altri a proprio agio”.

Elisa ha trasmesso così la sua passione per le buone maniere a tavola, illustrando le regole principali per mangiare i cibi più difficili, dai volatili ai noccioli di frutta. Ha elencato inoltre le dieci cose da non fare mai, come per esempio dire “Buon Appetito”, e ha esposto il decalogo delle buone abitudini, tra cui tamponare sempre le labbra prima e dopo aver bevuto e assaggiare tutto quello che viene offerto in segno di rispetto per l’ospite.

Al termine del workshop è stato proposto infine un drink pairing con due cocktail – London Dry Gin aromatizzato al mandarino, sciroppo di camomilla, infuso di zenzero e liqurizia, sale al mandarino, il primo; mezcal, infuso di tè nero al gelsomino e ai frutti rossi, marmellata di pere, miele di castagno, il secondo – a base di tre ingredienti insoliti e stagionali, quali lo zafferano, la camomilla e la liquirizia, abbinati ad altrettanti finger – bignè craquelin, soffice di cicerchie, zafferano e liquirizia, il primo; uova marinate alla salsa di soia, miele di castagno, zenzero e tè nero, il secondo – che ne hanno valorizzato ed esaltato ulterio rmente il sapore, frutto della collaborazione tra BE BarmanEventi (@be.barman.eventi) e Mimosa Milano (@mimosa_milano).

Il ciclo “About the Table” proseguirà nelle prossime settimane con altri interessanti workshop.

Venerdì 14 febbraio, alle 18.00, si terrà un approfondimento di carattere più tecnico sul tema “Stationary e graphic design”. Protagoniste dell’incontro saranno Isabella Leoni e Alice Baraldi di LETTERINK (@letterink) – un laboratorio creativo di design, grafica e tipografia artigiana – che si  soffermeranno sull’importanza dell’invito a un evento, oltre a dedicare un focus alla “stationary” in relazione agli altri elementi decorativi della tavola, quali fiori, illuminazione e “mise en place”.

Sabato 15, questa volta al mattino, alle 10.30, sono attese le White Pepper (@whitepepperstudio), al secolo Cristina, Lena e Camilla, che negli anni hanno trasformato i fiori in un raffinato strumento di comunicazione. A loro il compito di parlare di “Table Styling + Mood Inspirations”, analizzando il rapporto tra moodboard ispirazionale e la sua traduzione in un allestimento floreale, ma anche studiando l’allestimento della tavola all’interno di differenti contesti / location, il tutto con il supporto di “case history” di eventi aziendali e matrimoni.

Venerdì 21 febbraio, alle ore 12.00, sarà invece il tandem formato da Il Profumo dei Fiori (@ilprofumodeifiori) – laboratorio floreale specializzato in allestimenti esclusivamente per matrimoni – e Croval Studio (@croval_service) – collezioniste di oggetti vintage e di design – a condurre il workshop sul tema “Flowers + Light Design”. I partecipanti potranno apprendere tecniche ed espedienti per valorizzare una location attraverso l’allestimento floreale e l’utilizzo della luce.

Il workshop in programma per venerdì 28 febbraio, alle 18.00, sarà monotematico sul “Dress Code”,con protagonista nuovamente Elisa Motterle, che illustrerà la varia casistica in merito: dai “dress code” non ufficiali a quelli a tema, passando a quelli indicati per eventi business, senza dimenticare “white tie”, “black tie” e “morning coat”.

Sempre Elisa Motterle, in coppia con Lucia Cavaliere (@luxurywhitemilano) – titolare dell’atelier Luxury White, dedicato all’ “arte del ricevere” -, supervisionerà il workshop sul tema “Mise en place + Table service”, in programma per sabato 29 febbraio, alle 10.30. I partecipanti potranno imparare a costruire la “mise en place” perfetta come conseguenza del menù che viene servito, assimilando le regole di base e gli stili di servizio, per finire poi con un quiz sugli utensili più inconsueti.

Dulcis in fundo, ancora Elisa Motterle terrà una lezione sul “Galateo della mixology”, affiancata da Barman Eventi (@be.barman.eventi), un bar catering che si distingue per un servizio creativo in continuo mutamento, in grado di dar vita di volta in volta a una selezione di cocktail unica, creata ad hoc per il cliente e i suoi ospiti. L’appuntamento finale è fissato per venerdì 6 marzo, alle 18.00.

Si partirà con una introduzione alla mixology, comprensiva di scenario storico, dopodiché se ne analizzeranno i principi. Si proseguirà quindi con la scelta del bicchiere adatto per concludere con la dimensione sociale del cocktail.

Tutti i workshop della serie “About the table”, acquistabili online al prezzo di 80 € ciascuno oppure in pacchetti scontati, si concluderanno con un cocktail, se pomeridiani, o con un coffee break, se mattutini. A tutti gli iscritti, inoltre, verrà consegnato ogni volta un gift al termine degli incontri. Su richiesta, sarà possibile usufruire eventualmente anche di un servizio di transfer da Milano per raggiungere più agevolmente la location.

Il programma dettagliato, con date e prezzi, è disponibile al seguente link:https://www.tablesetrentals.com/product-category/workshop/
Per informazioni: info@tablesetrentals.com / tel. 02 49670125