News

Mahmood con ‘Soldi’ vince la 69 edizione del Festival di Sanremo e supera Ultimo e Il Volo

La Musica non ha confini, colore politico sesso o religione!

Il vincitore del 69mo Festival di Sanremo è Mahmood con la sua canzone “Soldi”.  Il giovane cantante ha conquistato il gradino più alto del podio, battendo Il Volo e Ultimo.

Mahmood, il cui nome completo è Alessandro Mahmoud, è nato a Milano nel 1992 da madre italiana e padre egiziano e la sua carriera musicale è cominciata nel 2012, quando partecipò alla sesta edizione di X-Factor, dove venne eliminato già alla terza puntata. Lo scorso dicembre aveva partecipato e vinto insieme a Einar l’ultima edizione di Sanremo Giovani.

La vittoria di Mahmood si deve, principalmente, grazie al voto della giuria che lo ha premiato, mentre il televoto aveva scelto Ultimo con 46,5% dei voti,  mentre ai ragazzi de Il Volo è andata il 39,4% del televoto.

Il televoto dopo la classifica provvisoria che lo aveva piazzato in alto insieme ai tre ragazzi del Volo e al superfavorito della vigilia, Ultimo. Alla fine però la sua canzone ‘Soldi’ ha avuto la meglio.

Questa dunque la classifica finale delle 69esima edizione del Festival di Sanremo: Primo classificato Mahmood, Secondo classificato Ultimo, terzo Il Volo.

Ventisette anni, madre italiana e padre egiziano, è arrivato all’Ariston dopo aver vinto – insieme a Einar – l’ultima edizione di Sanremo Giovani, lo scorso dicembre.

Mahmood, a caldo ha dichiarato “io sono cento per cento italiano, mia madre è sarda e mio babbo egiziano ma io sono nato e cresciuto in Italia”, smorzando domande imbarazzanti e fuori luogo che gli chiedevano come egli stesse  vivendo questo momento storico in cui i migranti  sono al centro della scena politica, come se la Musica avesse confini. Perchè si deve sempre mischiare tutto e fare parallelismi che non hanno ragione di essere. Almeno l’arte non inquininiamola e lasciamo che rimanga l’espressione più pura dell’anima e che non ha, fortunatamente, nessun colore politico, sesso e religione.

Può piacere o non piacere questa scelta, ma è stata fatta con le regole che questo festival ha stabilito. Saranno poi gli ascoltatori che determineranno se questa vittoria è da considerarsi confermata. Intanto congratulazioni a Mahmood per aver raggiunto questo traguardo e gliene auguriano di migliori.

Informazioni su Sebastiano Di Mauro (419 Articoli)
Sebastiano Di Mauro nasce ad Acireale (CT) nel 1954 dove ha vissuto fino a circa 18 anni. Dopo si trasferisce, per brevi periodi, prima a Roma, poi a Piacenza e infine a Milano dove vive, ininterrottamente dal 1974. Ha lavorato per lunghi anni alle dipendenze dello Stato. Nel 2006, per strane coincidenze, decide di dedicarsi al giornalismo online occupandosi prima di una redazione a Como e successivamente a Milano, coordinando diverse redazioni nazionali. Attualmente ha l'incarico di caporedattore di questa testata coordinando i vari collaboratori sul territorio nazionale.
Contatto: Website