News

Mia moglie parla strano, una commedia brillante al Teatro Martinitt

Continua la stagione al Teatro Martinitt con “Mia moglie parla strano”, una brillante drammaturgia con Alfredo Colina e Barbara Bertato, diretta da Corrado Accordino.

Lo spettacolo racconta la vita di coppia, una normalissima vita di coppia con le sue complicanze e le sue difficoltà: lui lombardo, lei campana, i loro problemi, le loro paure ma soprattutto il loro amore. Due innamorati cresciuti in posti diversi ma che hanno deciso di scegliersi, con tutte le differenze culturali e lessicali che contraddistinguono i loro mondi diametralmente opposti. Si ritrovano insieme, nella stessa stanza ad affrontare situazioni critiche come il bisogno di avere figli, risolvere le problematiche riguardanti l’intimità e il desiderio sessuale.

Uno spettacolo divertente, piacevole e soprattutto che porta lo spettatore a riflettere: è proprio vero che l ‘amore vince su tutto? E poi all’improvviso, l’arrivo di un ex fidanzato che piomba in casa senza preavviso e alimenta le complicanze generali. Tutto si svolge in una stanza, la loro nuova casa, nel disordine degli scatoloni e nella totale confusione.

Litigano per l’intero spettacolo, discutono, si attaccano ma poi si perdonano, perché l’amore vero vince e nulla può resistere ad esso. Ed è questo il punto da cui partono i nostri attori.

Si ride tanto, si applaude e ci si diverte. Una realtà che non è mai superficiale così come si potrebbe pensare, ma che induce a interrogarsi sul modo di affrontare la quotidianità che nella vita di coppia prevede di rapportarsi con un individuo che non è sempre fatto a nostra immagine e somiglianza.

Lo spettacolo che resterà in scena fino al 3 gennaio al teatro Martinitt di Milano, prevede per la serata di Fine Anno del 31 dicembre, la possibilità di incontrare gli attori al termine della performance per brindare insieme alla compagnia.

Francesca Febbo

Info e prenotazioni:
TEATRO/CINEMA MARTINITT
Via Pitteri 58, Milano – Tel. 02 36.58.00.10 – Parcheggio gratuito.
Orario spettacoli giovedì-sabato ore 21, domenica ore 18. Il sabato anche alle 17.30.
Biglietteria: lunedì 17.30-20, dal martedì al sabato 10-20, domenica 14-20.
Ingresso: 20 euro, ridotto 16 euro. Abbonamenti a partire da 80 euro per 12 spettacoli.
Il Martinitt
Un giovane teatro dai grandi numeri (40.000 spettatori lo scorso anno e 1700 abbonamenti in 5 stagioni) che crede davvero nei nuovi talenti di casa nostra, tanto da riservare loro il suo palcoscenico in esclusiva e da aver indetto il concorso “Una Commedia in cerca d’autori”, dedicato ad autori tra i 18 e i 40 anni. Riflettori sempre puntati anche sulla danza. E ora c’è anche il cinema di quartiere!