News

Otello – L’ultimo Bacio al Nuovo di Torino: una sfida vinta a pieni voti!

Otello l'ultimo bacio

“…ho sognato, ho immaginato, ho scritto e ho lottato duramente per questa mia opera, insieme a tutti coloro che hanno creduto, condiviso e sostenuto la mia follia creativa”.

Così si era espresso pochi giorni fa Fabrizio Voghera a proposito dell’impegno profuso per la realizzazione del musical “Otello-L’ultimo bacio” e, visto il risultato dello spettacolo messo in scena in prima nazionale ieri, 23 marzo, al Teatro Nuovo di Torino, il suo intento di rivisitare il dramma shakesperiano con musiche, testi e balletti originali, ha pienamente centrato l’obiettivo.

Vedi anche il nostro precedente articolo di presentazione per altre info.

Sono stati due atti intensi e coinvolgenti, connotati da melodie e canti eseguiti da valenti interpreti e sottolineati da un corpo di ballo raffinato e totalmente apprezzabile.

Indovinati anche i costumi moderni e la scenografia essenziale: i temi trattati e ben noti (il tradimento, il dubbio, la gelosia) non hanno luogo e tempo, ma si radicano nella mente e nel cuore degli esseri umani che non hanno ancora imparato a dominarli.

Questo musical, con la sincerità dell’ispirazione, il ritmo accattivante delle parti musicali e la raffinatezza dei balletti, è in grado davvero di interessare un pubblico di diversa formazione e di varie età, attuando una vera e propria azione culturale.

Sebbene Fabrizio Voghera, nell’interpretazione del “moro di Venezia” sia intenso, tormentato e, alla fine, commovente, attenzione però: NESSUNA PIETA’ PER OTELLO in un momento storico in cui il femminicidio è di estrema e preoccupante attualità.

Al termine dello spettacolo, portiamo con noi la gioia di aver assistito a un avvenimento artistico di alto livello, ma anche la costruttiva capacità di riflettere come la perversione mentale possa indurre a esecrabili e irreversibili azioni.

 

Presenti sul palco:
OTELLO : FABRIZIO VOGHERA
DESDEMONA : ALESSANDRA FERRARI
IAGO : FRANCESCO ANTIMIANI
EMILIA : CLAUDIA PAGANELLI
RODRIGO : ANDREA MANGANOTTO
CASSIO : LUCA MARCONI
BRABANTIO : LALO CIBELLI
MONTANO-DOGE : ALESSANDRO CAVARA

Musiche di Fabrizio Voghera, liriche di Francesco Antimiani e Fabrizio Voghera, arrangiamenti musicali di Fabrizio Ronco, coreografie Wayne Fowkes e Tony Lofaro, regia di Wayne Fowkes, scenografia di Massimo Voghera, light designer Enzo Galia, costumi di Ana Penazzo, grafica e foto di Daniele Chatriam.

Rappresentazioni : 24 marzo, Torino, Teatro Nuovo
27 marzo, Verona
29 marzo Bolzano
12 aprile Milano  – biglietti su TiketOne