News

Parte domani la 69 edizione del Festival della Canzone italiana

Come di consueto da domani scattano i cinque giorni della grande maratona sanremese per la 69 edizione del Festival della Canzone italiana, in programma dal 5 al 9 febbraio e già gli occhi delle tv, radio e mezzi di comunicazione si preparano ad accaparrarsi le immagini e  le interviste più interessanti.

La kermesse canora,  che quest’anno sarà condotta da Claudio Baglioni, che avrà a suo fianco Claudio Bisio e Virginia Raffaele. Tante le novità annunciate e sicuramente non mancheranno le polemiche, perchè Sanremo è Sanremo, quindi non solo canzone ma tanto spettegolezzo.

Cresce ed è già grande la curiosità sui cantanti in gara, sulle canzoni che presenteranno e sulla scenografia, che quest’anno è affidata a Francesca Montinari.

Nella serata di venerdì, spettacolo nello spettacolo, 24 artisti affiancheranno i cantanti in gara sul palco dell’Ariston.

Il  programma delle serate

Nella prima serata 5 febbraio, tutti i 24 big in gara si esibiranno con la loro canzone. Verrà subito votata dal Televoto (con il 40% del totale della valutazione), poi dalla Giuria demoscopica (30%) e dalla Sala stampa (30%).

Gli ospiti annunciati sono Andrea Bocelli ed il figlio MatteoGiorgia e la coppia di conduttori dell’edizione 2018 del Festival, Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker.

 Seconda serata (6 febbraio 2019)

Nella seconda serata i cantanti in gara si dividono e soltanto i primi 12 si esibiscono con la loro canzone.

Il voto avverrà con le stesse modalità della prima sera: Televoto (40%), Giuria demoscopica (30%) e Sala stampa (30%).

Ospiti di Marco Mengoni, che canta la sua ultima canzone “Hola (I Say)” con Tom Walker.

Terza serata (7 febbraio 2019)

Viene proposto l’ascolto degli altri 12 brani in gara, ancora con le stesse modalità di voto,  però subentra la classifica congiunta di tutte le canzoni. Per determinare quali sono i brani più apprezzati, e si farà una media tra le percentuali di voto ottenuti nelle tre serate.

Ospiti Fiorella Mannoia, Antonello Venditti e Alessandra Amoroso.

Quarta serata (8 febbraio 2019)

La quarta serata sarà dedicata ai duetti. Ciascun artista in gara interpreta il suo brano, con un nuovo arrangiamento, assieme a un ospite.

Cambia anche la modalità di voto: il Televoto sarà il 50%, la Sala stampa il 30% e subentra poi la Giuria d’Onore, con il 20%. Non vota più la demoscopica.

Si aggiorna la classifica con la media dell’ultima serata e ci sarà spazio per un premio speciale  al duetto con ospite più votato.

Tra gli ospiti, spiccano Ligabue, che presenta il suo nuovo album “Start”, e il duo Raf-Umberto Tozzi.

Finale (9 febbraio 2019)

Tutti gli artisti in gara tornano a cantare la loro canzone per l’ultima volta nel Festival 2019.  e sarà composta un nuova classifica aggiornata avvalendosi delle medie di voto di tutte le puntate.

Tra gli ospiti, grande attesa Eros Ramazzotti, che dopo anni di assenza torna sul palco dell’Aristiìon.

Le modalità di voto saranno identiche a quelle della serata dei duetti. Soltanto i primi tre artisti in graduatoria sranno ammessi alla fase finale per del Festival di Sanremo 2019.

La gara si annuncia interessante e piena di incognite e c’è già chi scommette su chi sarà il vincitore. Noi vogliano essere prudenti e aspettiamo di saperne di più, non fosse altro per rispetto.

Informazioni su Sebastiano Di Mauro (423 Articoli)
Sebastiano Di Mauro nasce ad Acireale (CT) nel 1954 dove ha vissuto fino a circa 18 anni. Dopo si trasferisce, per brevi periodi, prima a Roma, poi a Piacenza e infine a Milano dove vive, ininterrottamente dal 1974. Ha lavorato per lunghi anni alle dipendenze dello Stato. Nel 2006, per strane coincidenze, decide di dedicarsi al giornalismo online occupandosi prima di una redazione a Como e successivamente a Milano, coordinando diverse redazioni nazionali. Attualmente ha l'incarico di caporedattore di questa testata coordinando i vari collaboratori sul territorio nazionale.
Contatto: Website