News

Partita la 57esima edizione del Salone del Mobile di Milano

Milano, 17 aprile 2018 – Ci siamo, finalmente la 57esima edizione del Salone del Mobile di Milano è partita; il palcoscenico più conosciuto del mondo del design e dell’arredo calcherà la scena fino al 22 aprile con un ricco repertorio di appuntamenti che prevede oltre 300 mila visitatori.

Saranno 2.000 gli espositori che presenteranno diversi progetti intrecciando design e tecnologia, offrendo nuove soluzioni per abitare nel futuro.

L’apertura agli operatori del settore del Salone a Rho Fiera è tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.30, mentre il pubblico avrà accesso nelle giornate di sabato 21 e domenica 22.

L’edizione 2018 offre oltre 205.000 metri quadrati di superficie con più di 2.000 espositori, di cui 650 designer nel SaloneSatellite, che si conferma come punto di riferimento della creatività del settore dell’arredamento.

Esso infatti oltre ad essere un appuntamento importante per gli addetti ai lavori, attira ogni anno visitatori non professionali che cercano nuove soluzioni per arredare la propria casa.

Una novità assoluta è la presentazione del Manifesto del Salone del Mobile, che riunisce tutte le parole chiave della rassegna: Emozione, Qualità, Impresa, Progetto, Giovani, Sistema, Comunicazione, Cultura e Milano al centro.

Il Salone Internazionale del Mobile entra in scena insieme al Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, suddivisi nelle diverse tipologie stilistiche, dal classico al Design, al settore dedicato al lusso.

Il SaloneSatellite da sempre dedicato ai designer under 35, ha scelto il tema Africa/America Latina: Rising Design – Design Emergente, accendendo i riflettori sul Sud del mondo.

Come da tradizione poi , il Salone del Mobile conquista il cuore della città con tutti gli appuntamenti del FuoriSalone, dove arte, design e soluzioni d’arredamento innovative, fanno da padroni alla scena.

Quest’ultimo è l’insieme degli eventi distribuiti in diverse zone di Milano che si succedono in corrispondenza del Salone; nato nei primi anni Ottanta il Fuorisalone esamina molti settori affini a quello del Salone e come tutti gli anni racchiude eventi e installazioni irripetibili.

Sarà impossibile partecipare a tutti gli eventi, un segnale che rende Milano una città speciale durante la Design Week; armiamoci quindi di scarpe comode, delle app del Salone del Mobile.Milano e del Fuorisalone e di tanta voglia di vivere qualcosa di unico al mondo.