News

Roads of Arabia debutta a Roma

Roads of Arabia debutta a Roma con gli  oggetti esposti che comprendono capolavori archeologici e opere d’arte iconiche, di  secoli di storia araba.

La mostra racconta la storia dello sviluppo della  penisola araba nel corso dei millenni ed esplora come gli elementi culturali siano una fusione di tradizione e modernità.

Roads of Arabia. Treasures of Saudi Arabia sarà inaugurata settimana prossima a Roma al Museo Nazionale Romano nella sede delle Terme di Diocleziano e sarà aperta al pubblico dal 28 novembre 2019 al 1 marzo 2020.

La mostra unica – portata a Roma dal Ministero della Cultura dell’Arabia Saudita e dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo d’Italia – esplora il ricco patrimonio della penisola arabica attraverso capolavori archeologici, importanti opere d’arte e documenti antichi.

Attraverso oltre un milione di anni di storia, dalla preistoria alla formazione del Regno dell’Arabia Saudita, il percorso espositivo illustra la profondità e l’ampiezza della civiltà araba. Saranno esposti oltre 450 manufatti rari, venuti alla luce grazie ad importanti scavi archeologici.

Saudi Aramco è l’exclusive sponsor dell’evento che è supportato dalla Fondazione Alda Fendi.

Accompagna la mostra il catalogo, edito da Electa, con un ricco apparato di saggi di approfondimento che ci avvicinano al mondo archeologico saudita per scoprire i molti siti archeologici, situati in tutto il mondo arabo, patrimonio mondiale dell’UNESCO.

museonazionaleromano.beniculturali.it

roadsofarabia.sa

#roadsofarabia