News

Sergey Galaktionov, domenica 12 maggio dirige l’Orchestra del Teatro Regio

Domenica 12 maggio ore 20.30, Sergey Galaktionov, maestro concertatore, violino solista nonché spalla dell’Orchestra del Teatro, dirige l’Orchestra del Teatro Regio nell’undicesimo e penultimo concerto della Stagione sinfonica. Di Wolfgang Amadeus Mozart viene proposta la “Sinfonia n. 1” K 16, scritta a Londra a soli 9 anni e già contraddistinta da una scorrevolezza ritmica e una invenzione melodica davvero scintillante.

Segue il “Concerto per violino e orchestra n. 5” K 219, composizione che presenta interessanti libertà formali, come accade spesso nei lavori del giovane Mozart, e che è caratterizzato, nel Rondò finale, dalla presenza di melodie di sapore turco, una moda che imperversava all’epoca. La seconda parte del programma è dedicata a Dmitrij Šostakovič e all’intensa “Sinfonia da camera” op. 110a, ovvero la trascrizione effettuata da Rudolf Baršaj del Quartetto per archi n. 8 op. 110.

Lo spartito reca un significativo sottotitolo: “Alle vittime del fascismo e della guerra” e include moltissime autocitazioni di precedenti lavori del compositore. Posti in vendita alla Biglietteria del Teatro Regio, presso Infopiemonte-Torinocultura e i punti vendita Vivaticket, oltre che on line su www.vivaticket.it.