News

Si conclude lo Stranimondi 2019 con grandi novità dal campo editoriale

Anche quest’anno Stranimondi, l’evento milanese indetto da Delos Books, Edizioni Hypnos e Zona 42, è giunto al termine. Nonostante la location sostitutiva, la fiera della fantascienza e del fantastico si è svolta senza intoppi. I numerosi appassionati che seguono l’iniziativa assiduamente ogni anno, si vedono partecipare sempre più facce note, hanno potuto infatti girare per i numerosi stand ricchi e traboccanti di tesori librari.

È stato possibile acquistare in loco tutte quelle opere di nicchia, proposte e spiegate dalle Case Editrici o dagli autori stessi, che sono difficilmente visibili sugli scaffali delle comuni librerie.

Quest’anno in particolare è stato possibile accaparrarsi qualche opera autografata di illustri ospiti stranieri, non perché migliori dei nostrani ma perché di più scarsa reperibilità, quali: Anders Fager, Claude Lalumière, Jasper Fforde e Ran Zhang.

Tra gli Autori  Italiani sono spiccati sicuramente Leonardo Patrignani, Cecilia Randall, Tullio Avoledo, Franco Brambilla e Francesco Verso per cui va fatta necessariamente una parentesi specifica sia al suo progetto “Future Fiction” sia al suo ultimo romanzo, diviso in due volumi, “I Camminatori” che introduce il nuovo e accattivante genere del SolarPunk.

Altro ospite da non dimenticare è stato sicuramente Maurizio Nichetti invitato da Asylum Press Editor per la presentazione del libro “Parola al Mimo” dedicato a tutta la sua opera cinematografica e artistica.

Con Franco Forte come moderatore vi è stata l’annuncio e la premiazione dei vincitori del Premio Urania e del Premio Urania Short 2019 mentre con Silvio Sosio e Annarita Guarnieri la cerimonia di premiazione del Premio Odissea 2019 e del Premio Gianfranco Viviani per la Fantascienza 2019.

Vari temi sono stati affrontati in veloci dibattiti quali “Gaming e Alta Cultura”, “Arte e Fantascienza” o “Astrobiologia per fantascientisti” come spunti sono stati sicuramente molto attraenti e stimolanti per i presenti ma purtroppo l’eccessiva brevità degli spazi hanno lasciato molti discorsi incompiuti e una sorta di amaro in bocca.

Il modesto consiglio che posso dare quindi a questa iniziativa che, nata da poco e in sordina comincia a fare grandi passi, è quella di valutare come dare più spazio agli interventi evitando di ammassarli in un palinsesto che li riduce a pochissimi minuti, in alcuni casi addirittura solo 30, e che li trancia senza pietà proprio quando stanno per entrare nel vivo della discussione.

Posto questo anche quest’anno lo “Stranimondi” è stato più che soddisfacente e restiamo in attesa degli sviluppi futuri.


Piccola nota per chi cerca libri vecchi e introvabili: Dario Vaghi
Forse il maggior esperto di prezzi per quanto attiene i libri da collezione di Fantascienza.

Oltre a ottimi consigli, materiale introvabile e prezzi ottimi.
dario.vaghi@fastwebnet.it

Informazioni su Matteo Spoladori (7 Articoli)
Nasce e vive a milano. Dal 1995 lavora in campo grafico come fotoritoccatore, impaginatore, copywriter, creatore di siti internet e web master. tra il 2006 e il 2016 sviluppa una esperienza decennale in campo ristorativo aprendo Fermento Art&nPub, un Grill & Pizza Brewery di qualità, col quale promuove inoltre la Musica e l’Arte nelle sue varie forme come pittura, fotografia e fumetto. Aattualmente coltiva la sua passione per la scrittura che lo ha sempre accompagnato, scrive articoli, collabora con MWG e promuove Globeon.it, un sito del gruppo, che realizza iniziative in campo editoriale.
Contatto: WebsiteFacebook