News

The Voice 2018: al via su Rai2 e Radio2 con J-Ax, Al Bano, Francesco Renga e Cristina Scabbia

Alt='The Voice 2018'

Un nuovo cast e un meccanismo rinnovato: così, da giovedì 22 marzo alle 21.20 su Rai2 e Radio2, riparte “The Voice of Italy 2018”. A condurre le 8 puntate del talent show che ha conquistato mezzo miliardo di spettatori in tutto il mondo arriva Costantino della Gherardesca mentre le poltrone girevoli ospitano il veterano J-Ax e coach “esordienti” Al Bano, Francesco Renga e Cristina Scabbia.

Grandi novità anche nella dinamica di gara, a partire dalla durata: l’edizione 2018 di The Voice of Italy sarà infatti più snella, con 4 delle 8 puntate dedicate alle “BlindAuditions”, le ormai iconiche “audizioni al buio” che si svolgeranno in uno studio completamente rinnovato.

Nella prima fase saranno 100 gli aspiranti concorrenti che, accompagnati da un’orchestra live, tenteranno di conquistare i quattro coach, ma solo 48 di loro, 12 per team, arriveranno ai “Knock Out”. In questa seconda fase e per due puntate, i talenti di ciascuna squadra si sfideranno fra loro con un cavallo di battaglia e solo i 16 rimasti, 4 per team, accederanno alla “Battle”, l’ultima fase eliminatoria, in un unico appuntamento. A questo punto spetterà a ciascun coach il compito di scegliere l’unico rappresentante del proprio team che, nella finalissima live, sarà sottoposto al giudizio del pubblico a casa.

Ognuna di queste tre fasi vede l’introduzione nel meccanismo di una grande novità per l’edizione italiana: durante le “BlindAuditions, per la prima volta in Europa, viene introdotto il “Blocca coach”, ossia la possibilità per ciascun coach di escludere un suo collega nella scelta di un talento (possibilità esercitabile una sola volta in tutte le Blind); nei “Knock Out” arriva invece un nuovo “Steal” con l’introduzione della cosiddetta “poltrona del ripescando”: ogni coach che ha scelto di salvare un talento eliminato da un altro team potrà rivederela propria scelta,a favore di un talento più valido da aggiungere alla propria squadra; nella “Battle” viene introdotto il “Sing Off”,uno spareggio all’interno di ogni team sul brano che i talenti hanno presentato alle BlindAudition.

I 4 vincitori dei “Sing Off” si sfideranno poi nella spettacolare finale in diretta, in ondagiovedì 10 maggio 2018: un evento unico, con super ospiti e grande musica. I finalisti, accompagnati da un corpo di ballo e da un’orchestra di 13 elementi, verranno votati in diretta dal pubblico che potrà interagire attraverso tutti i social network e il web. Saranno infatti proprio gli spettatori a casa a determinare il vincitore assoluto, che si aggiudicherà un contratto discografico con Universal Music Italia.

Tutti gli extra del programma, backstage e gli inediti di questa nuova stagione possono essere seguiti su Instagram, Facebook e Twitter di Rai2 e The Voice of italy con l’hashtag #TVOI.

The Voice, format internazionale creato da John de Mol tra i più visti al mondo e in onda in 62 Paesi, è prodotto in Italia da Talpa Italia, scritto da Cristiano Rinaldi, Riccardo Sfondrini, Sabrina Mancini, Sergio Carfora, Alessandro D’Ottavi, Candido Francica, Gaetano Cappa, Sonia Soldera, Antonio Losito, Simone di Rosa, Ilaria Perazzo, Benedetto Calì. La direzione artistica è affidata a Cristiano D’Alisera, mentre quella musicale è di Valeriano Chiaravalle.

La Scenografia è di Luca Sala,i costumi di Elena Mola e la fotografia di Carlo Stagnoli. La regia è di Piergiorgio Camilli.