News

Ultimi tre giorni della 23ma edizione del Magna Grecia Awards & Fest

Gli eventi di Gioia del Colle sono nella suggestiva ex Distilleria Cassano (in caso di maltempo al Teatro Rossini), mentre quelli di Castellaneta (in caso di maltempo alle Officine Mercato Comunale). 

Sul sito www.magnagreciaawards.com è possibile consultare il programma e registrarsi per accedere agli eventi.

Venerdì 31 luglio al Sagrato del Convento di San Francesco alle 20  si apre con uno “One to one” con Lirio Abbate (premiato con il MGA), giornalista, saggista e vicedirettore de “L’Espresso”.

Si prosegue con la Serata del Gusto arricchita dalla conduttrice televisiva ed ex modella eletta Miss Italia 1986 Roberta Capua (premiata con il MGA ADAMAS, pochi giorni dopo l’elezione fa la sua prima apparizione in televisione affiancando Claudio Cecchetto nella manifestazione musicale Vota la voce. Negli anni successivi svolge la professione di fotomodella e indossatrice, comparendo sulle copertine di importanti riviste di moda fino al 1995 anno in cui la vediamo nuovamente sul piccolo schermo come conduttrice. Trascorre diversi anni in Rai affiancando nella conduzione personaggi del calibro di Luca Giurato, Caterina Balivo e Pippo Baudo. Successivamente si trasferisce a Mediaset fino al 2008 anno in cui decide di allontanarsi dalla TV per dedicarsi al figlio neonato. Dal 2018 torna a condurre prima per la Rai il talk show Brava! e dal 2019 su LA7 il programma di cucina L’ingrediente perfetto.

A seguire l’imprenditore, divulgatore scientifico e personaggio televisivo Gianluca Mech, noto per essere l’ideatore del metodo dimagrante Tisanoreica di cui possiede i brevetti; il gastrosofo, professore universitario, autore di saggi a tema cibo e gusto, coautore del Manuale di 

Gastrosofia e Felicità Alimentare Alex Revelli Sorini (premiato con il MGA) ad oggi presente nelle principali trasmissioni Rai dedicate alla cura alimentare; il giornalista, scrittore e gastronomo Edoardo Raspelli (premiato con il MGA), che, nonostante un inizio di carriera giornalistica nella cronaca nera, oggi è una delle voci più autorevoli in ambito enogastronomico.

Dopo aver parlato tanto di cibo finalmente è il momento di degustarlo.

Gli chef del ristorante Sale e Sarde di Castellaneta si esibiscono in uno show cooking realizzando per i prossimi ospiti tre piatti veramente speciali.

Alle 21,30 “L’arte e le sue forme: gli attori si raccontano” con Giorgio Borghetti (premiato con il MGA) l’attore e doppiatore in grado di dare voce ai personaggi più disparati, da Milhouse (I Simpson) a Brian Austin Green ( David Beverly Hills 90210), Chris O’Donnell (Grey’s Anatomy, NCIS: Los Angeles) senza dimenticare il suo grande successo come doppiatore di Elliott il celebre bambino protagonista del film E.T. l’extraterrestre.  Recentemente ha lavorato al doppiaggio del film “Il ritorno di Mary Poppins” in cui ha interpretato anche la parte cantata e due serie televisive “L’alienista” e “The Sinner”.

Sono numerose anche le sue partecipazioni come anche come attore protagonista in fiction italiane quali Incantesimo, Carabinieri e Le ragazze di San Frediano, ha recentemente iniziato le riprese della nuova stagione di un Posto al Sole.

Al suo fianco l’attore, comico, conduttore e cantante Enzo Iacchetti, noto per essere uno dei volti storici de il “telegiornale satirico” Striscia la notizia insieme ad Ezio Greggio. Nato professionalmente in una radio indipendente, Enzo sviluppa le sue doti comiche come animatore in feste private e locali fino al suo debutto come attore nel 1979 al Derby Club a Milano mettendo in scena diversi spettacoli. Fin dai primi anni ’90 trova il suo posto nel piccolo e nel grande schermo. 

Prende parte all’evento anche l’attore, regista e dj producer Giovanni Vernia (premiato con il MGA) riconosciuto grazie all’interpretazione del personaggio Jonny Groove, una parodia del mondo della notte, comparso la prima volta sul palco di Zelig nel 2008 e successivamente anche al cinema in un film dal titolo “Ti stimo fratello” diretto dallo stesso Vernia. Nonostante una laurea in ingegneria elettronica la vera passione di Giovanni Vernia è sempre stata la comicità, negli anni la coltiva e la studia presso numerosi laboratori comici e teatrali. Nel 2009 esce la sua prima compilation musicale dal titolo “ESSIAMONOI”, stesso nome che verrà utilizzato per il suo spettacolo teatrale nel quale gioca sul dualismo tra il personaggio di Jonny Groove ed il fratello gemello, ovvero sé stesso in versione “normale”.